Live Sicilia

calciomercato rosanero

Palermo, testa al mercato in uscita
Richieste per Nestorovski e Pezzella


Articolo letto 4.169 volte

Dopo Bruno Henrique toccherà a Gonzalez direzione Bologna. L'Udinese mette sul piatto 4 milioni per l'esterno.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Sono giorni se non ore decisive quelle che ormai separano Paul Baccaglini dall'acquisto definitivo del Palermo dalle mani di Maurizio Zamparini e dunque dal completamento dell'ormai famigerato closing che tiene con il fiato sospeso un'intera città dal cuore rosanero che, a pochi giorni dall'iscrizione al prossimo campionato di serie B, non vede altro che un immobilismo da parte dei vertici dirigenziali del club di viale del Fante. Al momento infatti la cogestione fra Baccaglini, presidente sulla carta da tre mesi, e Zamparini, proprietario fino a quando l'advisor londinese non darà il via libera al pagamento di cento milioni da parte del trader italoamericano e dalla sua YW & F Global Limited, inserita da appena ventiquattro ore nel registro delle imprese britannico.

Una situazione che preannuncerebbe la conclusione di questa lunghissima fase di transazione in cui l'ex Iena (che qualcuno in maniera ironica ha accostato al recente candidato sindaco Ismaele La Vardera per il presunto bluff organizzato proprio dal programma di Italia 1, ndr) non vede l'ora di poter prendere in mano la società siciliana e operare stavolta in maniera concreta scelte sia a livello dirigenziale, con la scelta del direttore sportivo che sarà a meno di sorprese Marcello Carli, che tecnico, Oddo ha superato al momento Iachini, con la campagna acquisti che prenderà il posto di quella cessione, l'unica che attualmente sta andando avanti.

Dopo aver registrato le cessioni dell'attaccante danese Simon Makienok, di rientro da un prestito e ceduto a titolo definitivo agli olandesi dell'Utrecht, e del centrocampista Bruno Henrique, passato ai brasiliani del Palmeiras per tre milioni di euro, infatti lo sfoltimento della rosa del Palermo non si ferma qui. Il difensore Toni Sunjic, passato ai russi della Dinamo Mosca, ma sopratutto Giancarlo Gonzalez è pronto a lasciare la Sicilia per tornare in serie A. Il Bologna, dopo un corteggiamento lunghissimo nei confronti del costaricano, è ormai ad un passo dal club felsineo con il Palermo che si libererà di un altro ingaggio oneroso (600mila euro) dopo quello di Bruno Henrique (750mila) con i rossoblu che dovrebbero versare nelle casse rosanero circa due milioni (i siciliani lo riscattarono per 3,8 dagli americani del Columbus Crew).

Fra tanti addii Baccaglini dovrà però resistere anche alle tante offerte pervenute in viale del Fante per i giocatori che nonostante la pessima stagione culminata con la retrocessione restano fra i profili più ricercati per la prossima sessione estiva. E' il caso del giovane esterno Giuseppe Pezzella, convocato a sorpresa da Gigi Di Biagio per l'Europeo Under 21 in Polonia dopo un ottimo Mondiale Under 20 culminato con la medaglia di bronzo, che secondo le ultime indiscrezioni avrebbe ricevuto un'importante offerta da parte dell'Udinese di quattro milioni di euro. Udinese che tratta non solo il giovane campano ma anche l'attaccante Iljia Nestorovski per rimpiazzare Duvan Zapata. Sulla punta macedone, dichiarato fra gli incedibili dalla società rosanero, ci sarebbe però anche la Fiorentina di Pioli che punta forte proprio sull'ex Inter Zapresic. Vedremo come si evolveranno determinate scelte in sede di mercato nel caso d'una ormai prossima risoluzione del closing.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php