Live Sicilia

atletica

Campionato di panca e stacco
L’aragonese Salamone trionfa a Gela


Articolo letto 789 volte

L’atleta agrigentino ha primeggiato nella categoria 82-90 kg riuscendo a sollevare ben 140 kg.

VOTA
0/5
0 voti

GELA (CALTANISSETTA) – C’è anche un agrigentino, che vive nel paese di Aragona, a primeggiare al campionato nazionale di “Panca e stacco” tenutosi a Gela nell’ultimo weekend, al quale hanno partecipato atleti arrivati da tutta l’Italia. È Lucio Salamone, atleta che si è confrontato da alcuni anni con questo sport riscendo ad ottenere ottimi risultati in campo regionale e nazionale. Nella categoria 82-90 kg, l’aragonese è arrivato primo riuscendo a sollevare ben 140 kg nella gara organizzata dal Coni dall’Asi e da “Palestra Sicilia”, tenutasi sul lungomare di Gela. Salamone si è detto felice per il traguardo ottenuto, un successo al rientro nelle competizioni dopo uno stop ed è pronto a confrontarsi ancora in altre competizioni per ottenere altri successi.

Intanto sono in molti gli aragonesi a congratularsi con lo sportivo originario del paese delle Maccalube, che tra l’altro ha in passato ottenuto altri successi nelle competizioni regionali di mountain bike, altro sport che negli anni sta crescendo sempre di più ad Aragona e di cui Salamone è uno dei migliori interpreti. Dopo un infortunio che lo ha tenuto fuori parecchi mesi, l’atleta ha dovuto ritrovare di nuovo la forma migliore prima di partecipare alle gare.

Il successo ottenuto domenica, segna però un traguardo che lo vede di nuovo primeggiare nella sua specialità. Cresce quindi la schiera di sportivi agrigentini che si sta affermando in diversi sport considerati di nicchia, ma che regalano enormi soddisfazioni. A tenere alto il nome di Aragona, paese in crescita sotto questo punto di vista, adesso c’è anche Lucio Salamone.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,20,sotto-articolo.php