Live Sicilia

tennis

Caltanissetta, ecco le wild card
Chance per Bolelli e Mager


Articolo letto 7.096 volte

Tutto pronto per il torneo, il cui inizio è previsto nel fine settimana.

VOTA
0/5
0 voti

CALTANISSETTA - La Federazione italiana Tennis nel tardo pomeriggio di mercoledì 7 giugno ha assegnato le proprie wild card per il Cmc Città di Caltanissetta (127.000 euro) a Simone Bolelli e Gianluca Mager. Ha bisogno di poche presentazioni Simone Bolelli, 31 anni, nato a Budrio. Nel 2009 ha toccato il punto più alto della sua classifica arrivando al numero 36. L’anno precedente a Monaco, ha conquistato la sua prima e unica finale nel circuito maggiore.

Il tennista emiliano, azzurro di Davis, ha purtroppo dovuto combattere a lungo con la sfortuna. L’ultimo infortunio in ordine di tempo e dal quale è da pochi mesi guarito, si è verificato ad aprile 2016 durante il torneo di Marrakech. A cedere è stato il ginocchio sinistro. Nel 2013 invece, un intervento al polso l’ha costretto ad uno stop di 10 mesi. In questa prima parte di stagione ha centrato, a livello challenger, i quarti ad Ostrava e le semifinali a Santiago del Cile. Al Roland Garros, dopo aver passato lo scoglio delle qualificazioni, al primo turno del main draw è stato sconfitto dall’austriaco Dominic Thiem. In Coppa Davis (ad aprile) ha dato alla sua nazionale in coppia con Andreas Seppi il punto del 1-2 contro il Belgio, che tuttavia non è servito all’Italia per andare in semifinale. Proprio in doppio, insieme a Fabio Fognini nel 2015 ha vinto a Melbourne gli Australian Open, e sempre con il ligure, ha preso parte a Shangai al Master di fine anno tra le migliori otto coppie. Bolelli dal luglio 2014 a maggio 2016, prima del ko in Marocco, è stato sempre a cavallo tra il gradino numero 80 e numero 60 del ranking Atp. Il suo talento e la sua classe sono fuori discussione. Oggi il trentunenne emiliano, è numero 470 Atp. L’auspicio di tutti gli appassionati di tennis è che quanto prima possa tornare tra i top 100.

La seconda wild card è andata al giovane sanremese Gianluca Mager, 22 anni, numero 381 al mondo, ma con un best ranking da numero 290 raggiunto a settembre 2016. Al primo turno dei recenti Internazionali di Roma, ha tenuto testa al quotato britannico Aljaz Bedene, al quale ha ceduto a metà terzo set per via di un fastidio alla coscia. Ricordiamo che il pass per il tabellone principale, il tennista ligure, seguito dallo staff della Fit e in particolare da Gabrio Castrichella, lo aveva staccato vincendo le pre qualificazioni. Giocherà le qualificazioni del Cmc Città di Caltanissetta il serbo Dusan Lajovic, numero 81 al mondo, il quale non essendosi iscritto per tempo, sarà in campo già a partire da sabato 10 giugno. Giovedì è atteso a Villa Amedeo per i primi allenamenti. Ad accompagnarlo il suo coach Jose Perlas, ex allenatore di Fabio Fognini.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,19,sotto-articolo.php