Live Sicilia

l'evento

Corsa Zero Barriere a San Vito
Successo di pubblico e partecipanti


Articolo letto 650 volte

L'appuntamento inserito nell'ambito del circuito del BioRace.

VOTA
0/5
0 voti

SAN VITO LO CAPO (TRAPANI) - Successo di pubblico per la sesta edizione della "Corsa Zero Barriere". Una manifestazione sportivo solidale che nelle ultime edizioni grazie all'inserimento nel Campionato BioRace trofeo Pegaso/Per..Correre è cresciuta bene complici la location di indiscussa bellezza naturale e gli eventi collaterali organizzati che fanno del week-end di sport un appuntamento annuale da non perdere e godersi in compagnia. Le gare giovanili, valide come seconda prova della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale, hanno aperto la fase agonistica con gli ansiosi genitori ed il pubblico che hanno applaudito le vittorie nelle rispettive fasce di : Marta Maria Amato, Michele Turdo , Giorgia Genova, Giuseppe Viola, Sara Poma, Nicola Russo, Antonino Scaduto, Francesca Durantini, Giuseppe Scianna, Emanuele Asta.

La sesta Corsa Zero Barriere è stata preceduta dalla partenza degli atleti diversamente abili della ASD Olimpic Basket Trapani e ASD Project Diver in palio per loro un prezioso defibrillatore, la gara riservata alle fasce Amatori/Master sulla distanza di 9250 metri spalmati su cinque giri ha vissuto sulla sfida del giovane Nicola Mazzara (Cus Palermo) al trio Paolo Cicala (5 Torri Trapani), Max Buccafusca (ACSi - Club Atletica Partinico) e Nicolò Garuccio (5 Torri Trapani) che si concludeva con la vittoria solitaria in 31’41’’ di Nicola Mazzara che staccava di 29 secondi Paolo Cicala e di 1’ e 04’’ Buccafusca e Garuccio. Tra le donne vittoria di Carla Grimaudo (Lipa Atl. Alcamo) in 40’03’’ che conferma il suo periodo di ottima forma, seconda Azzurra Agrusa (5 Torri Trapani) 40’48’’ e terza Luana Russo (Marathon Club Sciacca) 41’10’’.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,20,sotto-articolo.php