Live Sicilia

calcio - serie b

Trapani, Calori verso l’addio
Troppe incertezze sul futuro


Articolo letto 8.697 volte

Il tecnico aretino, nonostante il legame costituitosi con squadra e città, potrebbe presto lasciare i granata.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI – Dal miracolo sfiorato ad un addio che sembra sempre più imminente. Le strade di Alessandro Calori ed il Trapani potrebbero ben presto separarsi dopo un sodalizio che ha fatto sognare i tifosi granata con una rincorsa entusiasmante e davvero straordinaria che avrebbe meritato certamente una conclusione più fortunata in Serie B. Trentuno punti con il tecnico aretino alla guida dei siciliani contro i 13 conquistati nel girone di andata: Calori ci ha messo anima e corpo e Trapani per lui è stata una bella vetrina per mettere in mostra le sue indiscutibili doti di allenatore. Al contrario, trattenere un tecnico di questo calibro e che così bene ha fatto quest’anno con i granata sarebbe un segnale forte da pare della società, che darebbe a vedere una volontà di continuare a credere nel progetto e di voler riportare immediatamente il Trapani in Serie B.

Ma il futuro del club siciliano è ancora tutto da decifrare, tra ombre ed incertezze che inevitabilmente scaturiscono dalle vicende giudiziarie che coinvolgono la famiglia Morace. Notizie inaspettate che non danno pace ad una piazza che già mastica amaro per una retrocessione cocente e che potrebbero pesare sulle scelte dell’allenatore. Calori non ha mancato di sottolineare come si sia legato al Trapani ed alla città in questi mesi, un sentimento che ovviamente è ricambiato dalla tifoseria che gli ha riconosciuto il merito di aver ridato dignità e compattezza ad una squadra in enorme difficoltà. Eppure il legame e l’affetto potrebbe non bastare: il tecnico ha bisogno, e vien da dire merita, delle certezze che il Trapani oggi potrebbe non garantire.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php