Live Sicilia

giro d'italia - 11 ^ tappa

Fraile vince a Bagno di Romagna
Dumoulin resta in maglia rosa


Articolo letto 654 volte

Lo spagnolo della Dimension Data si aggiudica l'undicesima tappa con un'ottima prestazione. Gli uomini di classifica si studiano.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Giro d'Italia continua a parlare lingua straniera e anche oggi nella Firenze-Bagno di Romagna (161 km) con ben quattro salite (Passo della Consuma, del Passo della Calla, del Passo del Carnaio e del Monte Fumaiolo tutti classificati GPM) non vede un italiano tagliare il traguardo per primo ma uno spagnolo. Omar Fraile della Dimension Data è infatti il vincitore dell'undicesima frazione che ha visto il ciclista basco partire in fuga con il connazionale Mikel Landa del team Sky per poi essere ripreso dagli inseguitori e alla fine conquistare in volata la tappa sopravanzando uno specialista come il portoghese Rui Costa della Uae Emirates.

NIBALI C'E' Dopo l'ottima tappa a cronometro di ieri in cui lo Squalo ha recuperato un minuto a Nairo Quintana nell'ultima salita di oggi sul Fumaiolo si è rivisto anche il miglior Nibali propositivo e pronto a rilanciare l'azione del gruppo dei migliori. Ottime premesse per le tappe di montagna che attendono il messinese nell'ultima settimana del Giro numero cento. Rammarico per l'altro siciliano della Bahrain Merida Giovanni Visconti che dopo Peschici in cui venne beffato da Izagirre oggi si è visto sfuggire il treno giusto a pochi km dalla fine dopo un'ottima tappa all'inseguimento.

LA TAPPA I due attaccanti sopra citati (Fraile e Landa) si trovano a spingere sotto la pressione di un primo gruppo di inseguitori composto da più di una ventina di componenti (fra questi Visconti e Kangert dell'Astana con ambizioni di classifica, ndr) a circa 2' di distacco mentre il gruppo maglia rosa dopo aver lasciato un distacco massimo di circa 4' ai meno 60 km dal traguardo di Bagno Romagna iniziano a spingere sotto l'impulso della Sunweb di Dumoulin. Sulla salita del Fumaiolo i due inseguitori vengono riassorbiti dal primo gruppo di inseguitori con Rolland e Rui Costa che spingono facendo selezione. Alle spalle sia Landa che Thomas si staccano quasi subito mentre Nibali, Quintana e lo stesso Dumoulin si marcano stretti fino allo scollinamento con Pinot che abbozza uno scatto negli ultimi 150 metri. Il francese delle FDJ verrà ripreso in discesa mentre l'attenzione è tutta in testa con Kangert, Rui Costa, Rolland e Fraile che si giocano la vittoria di tappa con il basco che riesce a piazzare la zampata vincente.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,18,sotto-articolo.php