Live Sicilia

calcio - serie b

Trapani, la grinta di Salvatori:
"No alibi, a Brescia giochiamocela"


Articolo letto 1.649 volte

Le parole del direttore sportivo a due giorni dalla sfida in programma al "Rigamonti".

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Cresce l'attesa in casa Trapani in vista dello scontro verità sul campo del Brescia. A fare il punto è il direttore sportivo, Fabrizio Salvatori: "Il girone d’andata è stato al di sotto delle aspettative, quindi se rincorri, rincorri, rincorri e poi perdi può capitare di trovarti in una situazione del genere. Ma siamo concentrati e vogliamo fare bene - spiega il ds a Tuttomercatoweb -. L’auspicio è che ogni partita dell’ultima di campionato sia giocata al massimo da tutti? Come ha dimostrato il Cesena contro di noi, tutto sta nella serietà delle altre squadre. Giusto che si giochi alla pari".

"La testa e la serenità della classifica possono fare la differenza - prosegue l'uomo mercato granata -, però non si può giocare una partita pensando che il campionato sia finito quando ci sono delle squadre, come noi, che hanno fatto sacrifici per arrivare dove sono. Confido e sono sicuro che sarà così, nel massimo impegno di tutte le squadre del campionato. Contro il Brescia gara delicatissima? Affronteremo una squadra che sarà sostenuta per più di novanta minuti dai propri tifosi. Troveremo uno stadio pieno e un ambiente caldo dove anche loro come noi cercheranno di fare risultato.

Inutile stare ancora a recriminare per la sconfitta contro il Cesena, ogni briciolo di energia deve essere utilizzato per giocarsi il tutto per tutto in una gara che vale l'intera stagione. Salvatori su questo è chiaro: "Non pensiamo più a quello che è successo, guardiamo avanti. Nel girone di ritorno mi sembra che la classifica abbia dimostrato che possiamo giocarci la partita. Ovvio che ogni partita è diversa dalle altre, dovremo essere bravi a crearci le occasioni giuste. Si, a Brescia ce la giochiamo".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php