Live Sicilia

pallanuoto - serie a2

Muri Antichi, ottimo congedo
Civitavecchia cade di misura


Articolo letto 988 volte

Gli etnei salutano il pubblico amico con il sorriso: eguagliato il record in campionato di 31 punti.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - La Famila Muri Antichi continua a vincere. Contro il Frosinone la compagine di mister Puliafito si congeda con il suo pubblico grazie alla vittoria per 11-10. Una vittoria che permette ai Muri Antichi di eguagliare il record di punti in A, a quota 31. Rispetto alle ultime uscite però non si è vista la solita spumeggiante Famila, ma a sole due giornate dal termine e con alle spalle un girone di ritorno incredibile, può verificarsi un piccolo calo fisico. Arrivano comunque i tre punti meritati per la Famila che adesso dovrà chiudere i conti per l’ultimo atto della stagione nella gara esterna contro Civitavecchia. Decisivo per la vittoria finale il primo parziale per la Famila, 3 a 1 grazie alle reti di Paratore, Indelicato e Muscuso. Nel secondo parziale segna anche Carchiolo contro la sua ex squadra (saranno 3 realizzazioni a fine gara), con la Famila che risponde con il solito Mulcahy che prova a lottare ancora per vincere la classifica cannonieri. L’ultimo gol del quarto periodo è ad opera di Scebba che fissa il risultato finale sull’11-10.

“Abbiamo vinto la partita pur giocando male – ammette coach Puliafito – ma ci può stare a fine stagione. Siamo a 31 punti, siamo contenti. Manca l’ultima gara contro Civitavecchia e speriamo di chiudere in bellezza”. “Prendiamo buono il risultato – le parole del presidente Spinnicchia – ma non la prestazione. Non c’è stato il solito gioco di squadra ma alla fine siamo riusciti ad ottenere la vittoria e ad eguagliare il record dei punti. Purtroppo non c’è stato l’esordio del portiere Luca, ma altri dei nostri giovani sono scesi in vasca. Ci congediamo con il nostro pubblico con una vittoria, abbiamo disputato un girone di ritorno incredibile, se fossimo partiti prima avremmo parlato di un altro campionato”.

POL MURI ANTICHI-RN FROSINONE 11-10

POL MURI ANTICHI: Jurisic, Scebba 1, Castagna 1, Reina 1, Mulcahy 2, Lombardi Lorenzo, Cassarino, Vinci, Belfiore 1, Indelicato 3, Paratore 1, Muscuso 1, Luca Guido. All. Puliafito.

RN FROSINONE: Lanotte, Carchiolo 3, Murro 1, Bardella Leonardo, Vitale, Perazzetti, Spinelli 1, Scassellati, Onida 3, Salvatori 2, Carnevali, Vespa. All. Lorenzini.

Arbitri: Schiavo e Zedda.

Note: Parziali 3-1, 2-3, 3-3, 3-3. Superiorità numeriche: Pol Muri Antichi 6/15, RN Frosinone 4/14. Usciti per limite di falli Muscuso (M) e Carnevali (F) nel quarto tempo. Espulso Tecnico RN Frosinone Lorenzini nel quarto tempo. RN Frosinone mette a referto 12 giocatori. Spettatori 150 circa.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php