Live Sicilia

calcio - lega pro

Contro le vespe è un pari amaro
Catania già eliminato dai playoff


Articolo letto 7.600 volte

Gli etnei resistono un'ora in dieci, ma i sogni promozione si infrangono al primo turno delle eliminatorie.


CATANIA – Il Catania ci prova coraggiosamente ma viene eliminato dai play-off. A Castellamare di Stabia finisce a reti inviolate ed è la formazione gialloblu a superare il turno dopo un match tiratissimo che i rossazzurri hanno dovuto giocare per un’ora in inferiorità numerica. Alla mezz’ora del primo tempo, infatti, Parisi ha guadagnato anzitempo la via degli spogliatoi per doppia ammonizione lasciando i compagni in dieci e costringendo Pulvirenti a rivedere l’impostazione tattica della sua squadra, togliendo Di Grazia ed inserendo un pimpante De Rossi. Per tutto il primo tempo, il Catania ha badato soprattutto a controllare l’avversario, recriminando anche per un dubbio intervento su Mazzarani, trattenuto in piena area di rigore stabiese.

Nella ripresa, Bucolo e compagni hanno mostrato maggiore convinzione, rischiando qualcosa sulle ripartenze avversarie. Manneh si è dannato l’anima in mezzo al campo e da una sua iniziativa è nata la palla-gol più nitida per i rossazzurri quando Djordjevic, con un bellissimo tiro d’esterno sinistro a rientrare, ha mandato il pallone a sibilare di appena una spanna al di là dell’incrocio dei pali con il portiere avversario fuori causa. Nel finale, il Catania ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e, con Pisseri fuori dai pali, ha rischiato la capitolazione in extremis con Bucolo che, respingendo sulla linea, ha quantomeno evitato la sconfitta.

Lo 0-0 finale promuove la Juvestabia al turno successivo mentre il Catania saluta, mestamente, i play-off. Da domani si dovrà programmare attentamente la prossima stagione, ripartendo innanzitutto dalla nuova guida tecnica.

Tabellino

JUVE STABIA-CATANIA 0-0

JUVE STABIA (4-3-3) – Russo, Cancellotti, Liviero, Capodaglio (k) (dal 25° s.t. Izzillo), Kanoutè (dal 29° s.t. Cutolo), Matute, Camigliano, Moreno, Lisi (dal 44° s.t. Atanasov), Mastalli, Ripa.
A disposizione: Bacci, Santacroce, Marotta, Manari, Giron, Salvi, Esposito, Rosafio, Paponi.
Allenatore: Guido Carboni.

CATANIA (4-3-3) – Pisseri, Parisi, Drausio, Marchese (k), Djordjevic, Bucolo, Scoppa (dal 39° s.t. Tavares), Manneh, Mazzarani, Di Grazia (dal 40° p.t. De Rossi), Pozzebon (dal 15° s.t. Barisic).
A disposizione: Martinez, Rizzo, Mbodj, Di Stefano, Baldanzeddu.
Allenatore: Giovanni Pulvirenti.

Arbitro: Fabio Piscopo della sezione A.I.A. di Imperia.

Assistenti: Antonio Santoro ed Antonello Mangino (Roma 1).

Quarto ufficiale di gara: Matteo Marchetti, della sezione di Ostia Lido.

Reti: //

Ammoniti: Parisi (CT); Cancellotti (JS); Scoppa (CT); Marchese (CT); Drausio (CT); Cutolo (JS).

Espulsi: Parisi (CT) al 29° p.t.

Indisponibili: Bergamelli, Biagianti, Russotto, Fornito, Piermarteri, Sessa (CT).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php