Live Sicilia

pallanuoto - serie a2

Catania, vittoria da manuale
Torrisi spazza via Civitavecchia


Articolo letto 652 volte

I rossoazzurri si aggiudicano il match grazie alla prestazione del bomber, autore di ben sette reti.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Le partite importanti della stagione sono alle porte e la Nuoto Catania ha finalmente ritrovato il suo bomber. Capocannoniere della scorsa stagione regolare, Giorgio Torrisi ha dovuto superare diversi acciacchi prima di tornare ad altissimi livelli. Con una partita sensazionale, condita da sette marcature, ha trascinato la sua squadra fino al definitivo 14-8 finale: "La prestazione di Giorgio è stata strepitosa - spiega il tecnico Giuseppe Dato - ha segnato diversi goal bellissimi, anzi forse tutti. È vero che non ha attraversato un periodo di forma ottimale, ma non ho mai avuto dubbi su di lui, nelle partite che contano c'è sempre".

La squadra etnea ha sempre mantenuto il controllo della partita, allungando fino al 7-4 ad inizio del terzo quarto. Subiti due goal causa disattenzioni in difesa, l'espulsione per brutalità di Iula ha concesso quattro minuti di superiorità decisivi per il risultato finale: "Oggi abbiamo avuto un arbitraggio strano, che ha scontentato entrambe le squadre. Ci sono state espulsioni e contro falli eccessivi. Uno di questo è stato decisivo. Dall'espulsione per brutalità in poi è stato tutto più semplice per noi. Ma contento per metà. Continuiamo ad attaccare bene e segnare tanto, ma subiamo ancora troppi goal. Il problema è che ci sono più demeriti nostri che meriti degli avversari. Dobbiamo limitarli se vogliamo andare più avanti possibile''.

Le dichiarazioni del mattotore Giorgio Torrisi: "Sono ovviamente contento della mia prestazione, ma la cosa importante è che tutta la squadra ha dato una dimostrazione di forza che fa ben sperare per la trasferta di Salerno nella quale ci giochiamo la seconda posizione in classifica che penso sarà determinante per giocare i playoff al meglio. Siamo un gruppo importante e lo dimostreremo''. Le dichiarazioni del Presidente Mario Torrisi: "Eccellente prestazione della mia squadra che ha dato un segnale forte per accedere ai playoff nelle migliori condizioni di forma. A Salerno andremo consci della nostra forza convinti che se giocheremo con questa determinazione potremo fare il risultato e onorare il nostro secondo posto. Ovviamente guardiamo ora ai playoff dove cercheremo come sempre di onorare il nostro sport e la calottina che portiamo''.

NUOTO CATANIA - NC CIVITAVECCHIA 14-9

NUOTO CATANIA: Pellegrino, Catania 1, Maiolino, La Rosa 2, Aniel, Ferlito, Torrisi 7, Condemi, Kacar 1 (1 rig.), Privitera 2, Russo 1, Stojcic, Graziano. All. Dato

NC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Iula 1, Chiarelli 1, Zanetic 1, Calcaterra 1, Romiti 1 (1 rig.), Castello 1, Checchini 3, Muneroni. All. Pagliarini

Arbitri: Cataldi e Cirillo

Parziali 4-3, 2-1, 5-2, 3-3

Spettatori 200 circa. Espulso Iula (CV) per brutalità. Superiorità numeriche: Nuoto CT 8/13 + un rigore, Civitavecchia 5/11 + un rigore. Uscito per limite di falli Zanetic (CV) nel terzo tempo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php