Live Sicilia

ciclismo

Partita la Pedara-Messina
Possibili fughe o arrivo in volata


Articolo letto 2.565 volte
giro, giro d'italia, giro d'italia corsa, giro d'italia messina, giro d'italia pedara, messina, pedara, pedara-messina, Catania, Ciclismo, Messina
Il Giro verso Messina (foto di Francesco La Rosa)

L'arrivo nella città dello Stretto a metà pomeriggio: fan in attesa dello "Squalo" Vincenzo Nibali.

VOTA
0/5
0 voti

PEDARA (CATANIA) - E' scattata da Pedara la quinta tappa del Giro d'Italia, giunto alla sua centesima edizione. Dopo la Cefalù-Rifugio Sapienza sull'Etna, oggi la corsa rosa approderà a Messina congedandosi dalla Sicilia. Quella odierna è una tappa mossa nella prima parte e pianeggiante nella seconda, con la chiusura nel circuito cittadino del capoluogo peloritano. Il Gran Premio della Montagna di Fornazzo potrebbe dare uno scossone con possibili tentativi di fuga. Quindi il saluto alla cittadina di Taormina, peraltro prossima sede del G7, e la traversata verso Messina. Il rettilineo finale di 1500 metri potrebbe essere terreno fertile per i velocisti che puntano al successo di tappa.

"Pedara e la Sicilia al centro del mondo. Le immagini stupende della nostra isola hanno fatto il giro del mondo, dall'Etna ai Nebrodi, al lungomare sino a Messina – ha detto Anthony Barbagallo, Assessore regionale allo Sport –. È stato un susseguirsi di emozioni. Questa della promozione turistica,attraverso lo sport, è la ricetta giusta per promuovere la nostra isola. Abbiamo dimostrato che anche qui siamo in grado di organizzare grandi eventi sportivi".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,18,sotto-articolo.php