Live Sicilia

pallanuoto - serie a2

Nuoto Catania, missione compiuta
Frosinone ko, playoff raggiunti


Articolo letto 870 volte

Gli etnei raggiungono quello che coach Dato definisce "l'obiettivo minimo stagionale".

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Il sette guidato dal tecnico Giuseppe Dato aveva il proprio destino tra le mani. Vincere a Frosinone significava essere matematicamente tra le prime quattro per cavalcare il sogno di un possibile ritorno nella massima serie. La vittoria è arrivata, non senza qualche difficoltà nei primi due quarti. Infatti, la squadra di casa ha subito allungato sul 2-0, prima di subire un parziale di quattro reti che ha permesso agli etnei di chiudere sul 4-2 il primo parziale. Frosinone, approfittando di qualche errore in fase difensiva della Nuoto Catania, si è riportata sul 5-5 prima della pausa lunga, salvo subire un parziale di 8-1, con il capitano Kacar sugli scudi, che ha chiuso l'incontro. Inutili le ultime tre reti dei ciociari per il 13-9 finale.

Oltre i tre punti, era necessaria una prestazione di alto livello per preparare al meglio il finale di stagione. Soddisfatto il tecnico etneo, sebbene non siano mancate delle imprecisioni: 'Eccetto i primi due quarti abbiamo controllato la gara senza patemi. Abbiamo sbagliato tanto in difesa, lo sanno anche i ragazzi, e potevamo essere più concreti nelle conclusioni offensive. Errori che quando arriveranno i play-off, dove gli scarti sono minimi, non potremo commettere'.

L'obiettivo minimo stagionale è stato raggiunto, sebbene adesso si punti al miglior piazzamento possibile: 'Ero convinto di questo risultato - spiega Dato - quest'anno non abbiamo più commesso alcuni errori del passato. Però rimaniamo concentrati per difendere questo secondo posto che sarebbe già un successo, viste le premesse di inizio stagione'.

RN FROSINONE - NUOTO CATANIA 9-13 (2-4, 3-1, 1-5, 3-3)

RN FROSINONE: Lanotte, Carchiolo 2, Murro 1, Bardella Leonardo 1, Vitale, Perazzetti, Spinelli 1, Scassellati, Onida 2, Ceccarelli, Salvatori, Carnevali 2, Vespa. All. Lorenzini

Uscite per limiti di falli: -

Superiorità numeriche 4/10

NUOTO CATANIA: Pellegrino, Catania 3, Maiolino, La Rosa 4, Ferlito Matteo, Torrisi, Condemi 2, Kacar 3, Privitera 1, Russo, Stojcic, Graziano. All. Dato

Uscite per limiti di falli: -

Superiorità numeriche 4/10

Arbitri: Bonavita e Rotondano

Note: La Nuoto Catania mette a referto 12 giocatori

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php