Live Sicilia

basket - serie a2

Bologna pareggia ad Agrigento
Basso punteggio, decide Mancinelli


Articolo letto 1.236 volte

La Kontatto registra la difesa e imbriglia la Moncada: si va in Emilia sull'1-1 nella serie.

VOTA
0/5
0 voti

PORTO EMPEDOCLE (AGRIGENTO) - La Kontatto Bologna esce vincitrice dalla guerra di nervi disputata nella gara2 dei playoff del campionato di serie A2, espugnando il parquet della Moncada Agrigento e pareggiando dunque la serie prima del trasferimento in terra emiliana. La formazione guidata da Boniciolli è riuscita a mostrare i miglioramenti necessari soprattutto in difesa, dopo aver subìto cento punti nel primo episodio della serie disputato al PalaMoncada. Siciliani che sono così finiti imbrigliati nella rete difensiva della Effe, che ha anche sfoderato un super Stefano Mancinelli da 17 punti e 10 rimbalzi, nonchè autore di due triple nell'ultimo periodo che hanno dato lo sprint decisivo agli ospiti, oltre ad alcune palle perse sanguinose della compagine guidata da coach Franco Ciani. I siciliani, comunque, sanno di poter giocare a viso aperto le due gare in programma in casa della Kontatto.

Rompe il ghiaccio Knox nel primo possesso, si ripete il canovaccio dell'inizio di gara1 con le difese a farla da padrone. Quella di casa si arrende a Ruzzier, poi Evangelisti e Bell-Holter firmano il 6-0 che ribalta tutto. La Kontatto gioca con la voglia di riscattarsi, Knox inizia alla grande ma Piazza non è da meno, prova a salire in cattedra anche De Laurentiis mentre Bell-Holter si carica di falli e Buford gioca per la squadra, tra assist e recuperi. Dopo la sua schiacciata, però, Bologna trova punti con Candi e Mancinelli per il 13-16 al primo intervallo. Il secondo quarto si apre con Bucci che riduce il divario, ma la difesa ospite concede poco ai bucanieri della Moncada: così Legion e Mancinelli creano un mini-parziale che vale il +6, mentre De Laurentiis ferma di nuovo l'emorragia. Partita strana e carica di tensione, con le second unit in campo è ancora la Kontatto ad allungare con Montano e Gandini, poi Agrigento realizza un 5-0 che viene corroborato anche dalla tripla di Piazza, che vale il -2 e fa entrare in clima il PalaMoncada. Mancinelli trova punti d'oro dalla lunetta a differenza di Piazza che fa 0/2, poi i siciliani difendono forte ma non sfruttano l'ultimo possesso: è 26-30 all'intervallo lungo.

Legion pesca due punti e Chiarastella replica subito, in un inizio di terzo quarto non certo indimenticabile sul piano tecnico. Mancinelli firma una tripla pesantissima che vale il +7, Agrigento accorcia con Piazza ed Evangelisti ma il ritmo offensivo non è quello che vorrebbe Ciani. Agonismo ai massimi livelli, Knox e Candi approfittano di un po' di confusione in casa Moncada per infilare il +8 che però non stronca i biancazzurri. È ancora Chiarastella a provare a trascinare i suoi, ma la confusione prende di nuovo il sopravvento: segna Bucci, poi De Laurentiis stoppa Ruzzier, e all'ultimo intervallo è 40-46 Bologna. L'ultimo quarto si apre con un bivio: Agrigento può riaprire la gara, la Kontatto può ammazzarla. Il fatto che nei primi due minuti il punteggio resti fermo è un gran vantaggio per Bologna, che poi raccoglie i frutti con la tripla di Ruzzier per il +9. Agrigento muove il tabellino con quattro punti in fila di Evangelisti, Boniciolli non vuol dare ritmo agli avversari ma la bomba di Piazza vale il -3 che rimette in pista la Moncada. Entrambe le squadre presto in bonus, americani fuori per Ciani: Evangelisti tiene a galla i suoi ma Mancinelli spara un'altra tripla pesante. Agrigento perde un paio di palloni pesanti, il capitano ospite "replica" col fallo in attacco e nel caldo finale emerge Legion: 2/2 in lunetta, poi recupero su Bucci che chiude la contesa.

MONCADA AGRIGENTO - KONTATTO BOLOGNA 51-57 (13-16, 26-30, 40-46)

AGRIGENTO - Piazza 15, Buford 2, Evangelisti 16, Bell-Holter 2, Chiarastella 4, De Laurentiis 6, Bucci 6, Zugno, Ferraro, Cuffaro ne, A.Tartaglia ne, M.Tartaglia ne.

BOLOGNA - Ruzzier 9, Campogrande, Mancinelli 17, Legion 6, Knox 6, Candi 4, Gandini 4, Cinciarini 7, Raucci ne, Montano 4, Italiano ne, Costanzelli ne.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php