Live Sicilia

basket - serie a2

Trapani travolta a Treviso
Gara1 va alla De' Longhi


Articolo letto 1.335 volte

Troppo forte la compagine di Pillastrini per i granata, crollati in avvio di quarto periodo.

VOTA
0/5
0 voti

TREVISO - La De' Longhi Treviso conferma sia il pronostico che il fattore campo, andando a vincere gara1 degli ottavi di finale dei playoff per la promozione in serie A contro la Pallacanestro Trapani. La formazione di casa è sempre stata in vantaggio fin dai primi possessi della sfida, non consentendo ai granata di coach Ducarello di poter mettere in piedi una possibile rimonta. L'allungo decisivo arriva al rientro delle squadre dagli spogliatoi, con Perry e compagni che dimostrano di avere maggiori possibili di portare a casa un successo che mette, per i veneti, la serie nella miglior condizione possibile. Tra le fila dei siciliani sono ancora le rotazioni corte a fare la differenza sul lungo periodo.

Sfida da fuori tra Perry e Crockett per iniziare la partita, le due squadre partono forte in attacco: triple anche di Fantinelli e Viglianisi. Treviso trova risorse importanti in attacco da Ancellotti, Trapani non molla e rimane a contatto con la sua ala americana, che replica al canestro di Perl. A proposito di ex di club siciliani, spara da fuori anche Saccaggi prima del layup dell'ungherese, il quale serve poi a Rinaldi per il +6 De' Longhi. Filloy trova la bomba che riapre i giochi, i liberi dell'ex Betaland valgono il 25-20 di fine quarto. Mays apre il secondo periodo, poi il botta e risposta da fuori tra Ganeto e Fantinelli vale il nuovo +5 trevigiano. La Lighthouse prova a lavorare con la difesa, ma non riesce ad avvicinarsi più di tanto, così Moretti arma la mano da fuori e Treviso prova ad allungare. Perry e Perl tornano a farsi rispettare in attacco, segna Viglianisi ma la tripla di Saccaggi vale il primo vantaggio in doppia cifra per gli uomini di Pillastrini. Ancora l'americano a segno per un altro mini-allungo, rintuzzato dalla bomba di Mays e dal jumper di Renzi per il -6. Il pivot è preciso anche ai liberi, ma Saccaggi spara ancora per il 47-40 di metà gara.

Si torna dagli spogliatoi e Trapani infila subito un 5-0 con Viglianisi e Mays, poi arriva il pareggio firmato Renzi dopo il layup di Ancellotti. Sembra essere un grande inizio per i granata, ma poi Treviso infila il 10-0 che alla lunga sarà decisivo: ancora Perry e Perl protagonisti, oltre a Fantinelli che segna da sotto. Trapani reagisce con Crockett, poi ad un altro canestro dell'ungherese replica Filloy, ma la bomba con fallo di Moretti vale il +12 De' Longhi. La Lighthouse fatica a restare a galla, si affida ancora a Crockett per il 66-57 di fine quarto. Segna Filloy in avvio di ultimo periodo, risponde Rinaldi con quattro punti in fila con Treviso che stringe ancora le maglie in difesa. Saccaggi e Perry, poi allungano il parziale sull'11-0 che chiude la partita, anche perchè i granata per oltre cinque minuti non trovano punti. Sotto di 18, Trapani si affida a Viglianisi ma la partita è ormai andata, anche perchè dalla panchina di Treviso arriva anche la tripla del giovane La Torre per il +21. In ogni caso, la Lighthouse evita l'imbarcata nel finale con i punti di Renzi e Viglianisi, ma ora c'è da riscattarsi in vista di gara2.

DE' LONGHI TREVISO - PALLACANESTRO TRAPANI 86-74 (25-20, 47-40, 66-57)

TREVISO - Fantinelli 9, Perl 12, Moretti 7, Ancellotti 8, Perry 23, Rinaldi 10, Saccaggi 12, Malbasa 2, Negri, La Torre 3, Marini, Poser ne.

TRAPANI - Mays 10, Tavernelli 3, Viglianisi 19, Crockett 15, Renzi 15, Filloy 7, Ondo Mengue, Nicosia ne, Costadura ne, Simic ne.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php