Live Sicilia

formula 1

Ferrari velocissima in Russia
Vettel domina le prove libere


Articolo letto 958 volte

Sul circuito di Sochi anche Raikkonen si piazza davanti alle Mercedes. Red Bull in difficoltà.

VOTA
0/5
0 voti

SOCHI (RUSSIA) – Una Ferrari velocissima nelle libere come non la si vedeva da tempo. Su una pista, quella di Sochi in Russia, etichettata come favorevole alle Mercedes, la Rossa non lascia nulla agli avversari e si porta a casa un venerdì da incorniciare, con Sebastian Vettel autore del miglior tempo assoluto (1'34''120) e anche Kimi Raikkonen più veloce delle Stelle d'Argento. Lontane per il momento le Red Bull che sia con Max Verstappen e che Daniel Ricciardo accusano quasi un secondo e mezzo di distacco dal pilota tedesco della scuderia di Maranello. Settimo tempo per la Williams di Felipe Massa, mentre per la McLaren continua il momento no: se Stoffel Vandoorne ha cambiato l'ennesimo motore andando incontro all'ennesima penalità, non è andato oltre il 12/o tempo Fernando Alonso che questo week end correrà ricordando Gonzalo Baruto Movilla, il pilota di karting morto all'età di 11 anni lo scorso sabato in un incidente sul circuito di proprietà del campione spagnolo.

Performance quella della Rossa a Sochi che non esclude la possibilità per i tifosi ferraristi di poter sognare di rivedere partire in pole una vettura del Cavallino a distanza di un anno e mezzo dall'ultimo exploit di Vettel a Singapore 2015. Il tutto nonostante il pilota tedesco continui a volare basso considerando le Mercedes le favorite per qualifiche e Gp di Russia: ''credo che abbiamo fatto dei miglioramenti, per cui ho i miei motivi per essere contento ma non completamente. Abbiamo avuto un inizio difficile questa mattina e ci è voluto un po' per trovare la velocità. Sono certo che possiamo fare di più. Credo che questo sia un circuito dove sia necessaria una certa confidenza. Ci sono molte curve che appaiono uguali sulla carta, simili sulla monoposto, ma poi risulta difficile fare tutto per bene. Vorrei che piantassero più alberi vicino la pista così da avere più punti di riferimento! Invece è complicato e per questo bisogna trovare il giusto ritmo. Questa mattina ho avuto qualche difficoltà ma poi abbiamo capito di cosa abbiamo bisogno. Noi lottiamo sempre per la pole position, è ovvio, ma - sottolinea Vettel - sulla carta questa è una pista adatta alla Mercedes. Oggi (ieri, ndr) loro non hanno fatto il possibile e non hanno tirato fuori tutto il loro potenziale. Vedremo". Da parte sua, Raikkonen è abbastanza soddisfatto: "E' stato un buon venerdì, è andato tutto secondo i piani e non abbiamo avuto problemi. Sono contento del comportamento della macchina, ho avuto subito un buon feeling; e quando le cose vanno così è sempre più divertente. Fin qui tutto bene - conclude il pilota finlandese della Ferrari - è solo venerdì e non sappiamo cosa abbiano provato gli altri, ma sono contento di questa giornata. Cercheremo di rendere al meglio nella giornata di domani e quello sarà il punto di partenza".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php