Live Sicilia

pallanuoto femminile

Waterpolo, sfida alla Sis Roma
Secondo posto da confermare


Articolo letto 643 volte

Le peloritane a caccia della matematica certezza di iniziare i playoff scudetto dalle semifinali.

VOTA
0/5
0 voti

MESSINA - Con il secondo posto in tasca, ancora da confermare aritmeticamente per la vittoria dell’Ekipe Orizzonte nella gara di recupero contro la Sis Roma, la Waterpolo Despar Messina affronterà domani alle 15.00 ( diretta streaming su Waterpolo Channel) la difficile trasferta di Padova, penultima tappa di avvicinamento alla Final Six Scudetto che a metà maggio assegnerà a Rapallo il titolo tricolore. Il pronostico è dalla parte delle campionesse d’Italia in carica che nel corso della stagione hanno incrociato, e battuto, tre volte le peloritane, l’ultima nella finale di Coppa Italia.

Nonostante i precedenti poco favorevoli, la Waterpolo Despar Messina cercherà, come sempre, di onorare l’impegno. Anche in Veneto, le giallorosse dovranno fare a meno del portiere titolare Ventriglia, ancora indisponibile. Al suo posto, come nella precedente partita contro il Bogliasco, giocherà Silvia Laganà. Dopo la trasferta di Padova, la Waterpolo Despar Messina chiuderà la stagione regolare in casa contro la rivelazione Milano. Così Maurizio Mirarchi, tecnico della Waterpolo Despar Messina: “Sappiamo che non sarà facile giocare in casa della prima della classe ma vogliamo far bene e affronteremo questa gara con grande determinazione”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php