Live Sicilia

pallanuoto - a2

Muri Antichi sfida 7 Scogli
Un derby che vale la salvezza


Articolo letto 697 volte

L’incontro dal sapore tutto siciliano potrebbe regalare la salvezza matematica agli etnei.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Ad un passo dalla festa. 32 minuti da giocare per la Famila per poter finalmente brindare ad una salvezza ormai quasi raggiunta. Domani (inizio ore 16:45) di fronte alla Famila ci saranno i cugini del 7 Scogli, squadra che quest’anno ha attraversato un periodo non proprio fortunato. Sulla carta la partita sembra alla portata dei Muri Antichi, ma un derby è pur sempre un derby e lo sanno i ragazzi di Puliafito, che entreranno in vasca con un unico e solo obiettivo chiamato vittoria. Tre punti che consegnerebbero alla società del presidente Spinnicchia la salvezza, posta come obiettivo stagionale da parte della società, oltre a quello dell’inserimento degli atleti più giovani, processo già avvenuto e che potrà proseguire a gonfie vele anche nelle ultime giornate di campionato. La Famila aspetta a braccia aperte il suo numeroso e affezionato pubblico per quello che potrebbe essere un appuntamento con la storia, una storia chiamata serie A2 da festeggiare e custodire tutti insieme.

“La partita di domani contro il 7 Scogli è pur sempre un derby – afferma il presidente Luigi Spinnicchia – anche se sulla carta dovrebbe essere una gara per noi favorevole. Abbiamo rispetto dei nostri cugini a cui auguriamo di tornare ai livelli che gli competono. Vogliamo festeggiare davanti ai nostri tifosi, per noi conta un solo risultato”. “Prima dobbiamo vincere – dichiara mister Giovanni Puliafito – poi penseremo a festeggiare. Nella vittoria di domenica scorsa contro Roma è stato fatto un grande passo in avanti, non possiamo fermarci domani e neanche nelle prossime settimane. Nella mentalità della società c’è la volontà forte di far giocare i più giovani e il loro inserimento sarà per noi motivo d’orgoglio”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php