Live Sicilia

pallanuoto - a2

Muri Antichi torna in vasca
Domani il recupero con Salerno


Articolo letto 973 volte

La sfida era stata rinviata a causa della chiusura dell’aeroporto di Catania per la cenere vulcanica.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – I Muri Antichi rientrano in vasca e lo fanno in un giorno inusuale e in un campo altrettanto inusuale. Domani (ore 13:30) i ragazzi di coach Puliafito dovranno affrontare la Rari Nantes Salerno nel recupero della quattordicesima giornata di campionato, quando a causa della cenere vulcanica fu chiuso l’aeroporto “Fontanarossa” di Catania. La vasca non sarà quella del Salerno, bensì si giocherà a Cosenza in campo neutro, a causa della squalifica del campo della Rari Nantes. Questa sosta, anche se “mozzata” dall’impegno di domani, ha permesso a mister Puliafito di poter comunque recuperare qualche giocatore non al meglio e poter affrontare così il Salerno con maggior tranquillità. La Famila infatti non avrà nulla da perdere e potrà giocarsi le sue chance contro una squadra che è obbligata a vincere per migliorare la propria posizione nella griglia play-off.

“Giocheremo domani in una piscina dove da tanti anni non andiamo – dichiara il presidente Luigi Spinnicchia – ma tutto sommato siamo anche più vicini a casa. Sarà una gara molto difficile, il campo neutro forse ci darà qualche possibilità in più. Li conosciamo bene, sono una squadra forte ma noi non abbiamo ansia da risultato, anche se ci manca ancora qualche punticino per la matematica salvezza. Ci sarà l’inserimento di almeno uno dei nostri giovani dell’under 17, percorso che proseguirà anche nelle prossime partite”.

“Questa gara arriva in un momento di ritrovata tranquillità – ammette coach Giovanni Puliafito – e di recupero degli infortunati. Ci teniamo a fare bella figura e a proiettarci al meglio per la sfida contro Arvalia. Non abbiamo nulla da perdere, dobbiamo fare la nostra partita come abbiamo sempre fatto, siamo consapevoli di essere vicini a tagliare il traguardo desiderato da tutta la società”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php