Live Sicilia

basket femminile

La Maddalena Vision va all in
Spareggio finale con Pordenone


Articolo letto 667 volte

Per le palermitane si tratta della partita che vale l’intera stagione: con una vittoria sarebbero salve.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO – Spareggio salvezza per la Maddalena Vision, che al PalaMangano va “all-in” contro il Sistema Rosa Pordenone, mercoledì alle 20.30, per evitare i Playout. Difficile fornire un identikit delle avversarie in quanto l’identità della formazione friulana dipende strettamente dagli impegni delle sue giovani con la Reyer Venezia (proprietaria di diverse atlete) e dagli impegni in Under20, fiore all’occhiello della squadra, che giocherà a partire dal 14 aprile le prestigiose finali nazionali di categoria. Secondo le voci dell’ultima ora, che vanno comunque sempre prese per le molle, ci dovrebbero esser alcune defezioni importanti e sicuramente non sarà facile preparare il match. Di certo contro c’è una formazione che ha appena vinto contro Udine (71-60) e che è capace, specie se in serata da tre punti, di fare il colpo contro chiunque: Palermo lo sa bene, dopo il pesantissimo 69-45 dell’andata.

Sicuramente difficile preparare questo match per coach Giordano, che comunque può esser ottimista per le condizioni fisiche delle ragazze: la Maddalena Vision si presenta a ranghi completi all’impegno, il secondo in quattro giorni. La sconfitta contro Ferrara non ha scalfito la convinzione dell’ambiente, che era già conscio che dal match di mercoledì sarebbe passata una grossa fetta della stagione. Di certo, i risultati a sorpresa dell’ultimo turno hanno alterato un attimo la realtà attesa e andrà fatto qualche calcolo in più per raggiungere l’obiettivo stagionale di mantenere la Serie A2.

Gli scenari possibili, posto che la vittoria è la conditio sine qua non per salvarsi direttamente, sono diversi e tutti dipendenti dai risultati di Defensor Viterbo e CMO Stabia: in caso di sconfitta di Viterbo a Civitanova Marche, alla Maddalena Vision basterebbe semplicemente vincere; in caso di vittoria viterbese, due scenari possibili, vincere di 25 o più punti (in caso di contemporanea vittoria di Stabia a Udine) o vincere di 33 o più punti (in caso di sconfitta stabiese). Insomma, sfida in campo ma anche un occhio al netcasting, con incondizionata e ferma fiducia, conoscendo e stimando le formazioni impegnate, che ogni realtà in quest’ultima giornata onori i principi di sportività e correttezza alla base di questo torneo.

Palla a due alle ore 20.30, arbitri del match Gian Luigi Giancecchi di San Marino e Luca Bartolini di Fano (PU). Nel corso del match continua l’iniziativa “Sport e Medicina”, patrocinata dall’Assessorato Regionale alla Salute, con la collaborazione di ANDROS e ARNAS Civico: la Maddalena Vision Palermo indosserà i sopramaglia ufficiali del progetto, volto a preservare la fertilità nei malati tumorali.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php