Live Sicilia

lega pro - akragas

Alessi amministratore unico
Di Napoli: "Nostra rosa di qualità"


Articolo letto 646 volte

Il presidente assume il ruolo a tempo, il tecnico fa il punto alla vigilia del match con la Paganese.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - Giornata di cambiamenti in casa Akragas alla vigilia della sfida contro la Paganese di domani all’Esseneto. Silvio Alessi infatti è diventato amministratore unico della società dopo l’ultima riunione del consiglio d’amministrazione che ha sancito anche l’addio di Peppino Tirri: “Quello affidatomi è un importante incarico che mi grava ancor di più di grosse responsabilità per gestire quest’ultima parte di campionato. Il mio è però un incarico a tempo determinato per poter dare serenità e tranquillità ai tifosi e alla squadra”.

Della partita importantissima contro la Paganese, che arriva dopo il prezioso pareggio di Messina, ha parlato invece l’allenatore biancazzurro Raffaele Di Napoli, determinato ad approfittare del doppio impegno casalingo per portare a casa la salvezza: “Domani ci aspetta una gara importante – ha detto Di Napoli prima della gara – però non ho voluto caricare i ragazzi di ansia, ma ad un alto senso di responsabilità. Questi ragazzi sono diventati qualcosa di importante sia come giocatori che come uomini. Dobbiamo cercare di poter raggiungere il nostro obiettivo. Affrontiamo una signora squadra – continua Di Napoli - probabilmente le motivazioni dovrebbero fare la differenza, ma sono convinto che verranno ad Agrigento per giocarsi la propria gara. Qualora dovesse venir meno la forza fisica, perché noi siamo una squadra strutturata per giocare più volte nel corso della settimana, dobbiamo sopperire con la forza mentale, con il cuore e con l'aiuto del pubblico”. Domani infatti si prevede una discreta cornice di pubblico allo stadio Esseneto di Agrigento, dove ritorneranno anche i ragazzi delle scuole calcio.

Di Napoli, che ha sempre elogiato il lavoro dei ragazzi al termine di ogni gara, coglie l’occasione per ribadirne le doti e le qualità: “La nostra rosa è composta da gente di qualità, uomini come Palmiero hanno delle qualità importanti e se riesce ad avere coscienza delle sue potenzialità, può diventare un giocatore devastante. Lo stesso per Longo, Klaric, Riggio. Questo gruppo ci darà delle grosse soddisfazioni”. Una vittoria, dopo 5 risultati utili consecutivi che hanno concesso ai biancazzurri di arrivare a quota 35 punti, potrebbe essere un salto in avanti poderoso verso la salvezza, considerati gli scontri diretti di alcuni avversari nella lotta per rimanere in Lega Pro.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php