Live Sicilia

calcio - SERIE A

Col Cagliari altra rimonta
Palermo k.o. e contestato


Articolo letto 8.637 volte

Gonzalez sblocca nel primo tempo poi la rimonta rossoblu con una doppietta di Ionita e Borriello. Rosa penultimi scavalcati dal Crotone.


PALERMO - E adesso si inizi a pensare al piano B. Quella che doveva essere l’ennesima occasione della svolta diventa quella gettata, la nona in questo campionato, con una rimonta che si concretizza ancora una volta nella ripresa dopo essere andati in vantaggio. Il Palermo di Diego Lopez non esce dal tunnel anzi viene ricacciato nel baratro da un Cagliari senza particolari obiettivi a nove giornate dalla fine del campionato vedendosi superato anche dal Crotone che fa l’impresa a Verona contro il Chievo andando a vincere 2-1. I rosa diventano dunque penultimi con i calabresi che salgono a quota 17 e si prendono le speranze di salvezza fino a qualche giornata fa dei siciliani.

Per il club di viale del Fante arriva dunque la ventunesima sconfitta in trenta gare che non condanna per i numeri la formazione siciliana ma che sa ormai di sentenza definitiva visto lo scarsissimo rendimento in campo degli uomini di Lopez e la precaria tenuta mentale dopo i primi 45’. Anche oggi infatti dopo il gol iniziale di Gonzalez i rosa avrebbero avuto la chance di portarsi sul 2-0 prima del riposo ma nella ripresa è arrivata la rimonta degli avversari che con Ionita e Borriello ribaltano una gara all’apparenza complicata. Per il presidente Paul Baccaglini, chiamato nel mese di aprile a dare le dovute garanzie per rilevare la società dalle mani del patron Zamparini, adesso diventa necessario dunque impostare il prossimo campionato che, con molta probabilità, sarà in serie B per tornare a dare ai tifosi quelle soddisfazioni che da troppo tempo ormai mancano nel capoluogo.

LE SCELTE I rosanero del tecnico sudamericano scendono in campo con un 3-5-2 con Trajkovski e Nestorovski in attacco e Bruno Henrique a centrocampo con Gazzi e Chochev. Sulle fasce Pezzella e Rispoli mentre in difesa ritorna Vitiello dal 1' con Gonzalez e Goldaniga. Castelli invece punta sulla certezza Borriello in avanti con Sau lasciando in panchina Farias.

SBLOCCA GONZALEZ Le due squadre si affrontano a viso aperto con contrasti decisi a centrocampo e due ammonizioni dopo appena un quarto d’ora dall’avvio. La prima occasione pericolosa capita sui piedi di Nestorovski che al 21’ riceve al limite dell’area e conclude a giro con Rafael che mette in corner. Il risultato si sblocca poco dopo sugli sviluppi di un corner battuto da Trajkovski deviato in area da Chochev e corretto in porta da Gonzalez. Il difensore costaricano, che al momento della deviazione del bulgaro si trova in chiara posizione di fuorigioco, festeggia il vantaggio che coincide con la sua prima rete stagionale. I sardi replicano quasi immediatamente al vantaggio con un’occasione capitata a Sau che si trova a tu per tu con Fulignati che disinnesca la conclusione dell’attaccante rossoblu mantenendo invariato il punteggio. Gli ultimi minuti della prima frazione vedono i padroni di casa in proiezione offensiva con Chochev vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa che di pochissimo non finisce del tutto in porta. La gol line technology chiarisce l’occasione persa per i rosanero che vanno al riposo in vantaggio per 1-0.

RIMONTA ROSSOBLU Ad inizio secondo tempo il Cagliari si affaccia immediatamente nei pressi della porta del Palermo e sugli sviluppi di un corner Ionita supera Fulignati. Poco dopo i rossoblu raddoppiano con il loro bomber Borriello, bravo a superare con una serie di finte gli avversari rosa in area e a battere con freddezza ancora Fulignati. Il punto definitivo sulla gara lo mette ancora Ionita che supera in velocità Gonzalez e mette alle spalle del portiere siciliano con un tocco sotto le gambe dell’ex Trapani. Inutili i cambi di Lopez (Balogh, Sallai e Lo Faso) con i rosanero che non impensieriscono per nulla i sardi ed escono sotto una pioggia di fischi da parte dei tifosi del ‘Barbera’.

IL TABELLINO

Reti: Gonzalez 26', Ionita 48', Borriello 58', Ionita 89'.

PALERMO: 68 Fulignati; 2 Vitiello (Sallai 79'), 12 Gonzalez, 6 Goldaniga; 3 Rispoli (cap.), 25 B. Henrique, 14 Gazzi (Balogh 67'), 18 Chochev, 97 Pezzella; 8 Trajkovski, 30 Nestorovski. A disp: 1 Posavec, 55 Marson, 4 Andelkovic, 11 Embalo, 15 Cionek, 19 Aleesami, 28 Jajalo, 44 Sunjic, 89 Morganella, 98 Lo Faso. All: Diego Lopez.

CAGLIARI: 1 Rafael; 3 Isla, 19 Pisacane, 2 B. Alves, 29 Murru; 20 Padoin, 77 Tachtsidis, 21 Ionita; 10 J. Pedro (Faragò 79'), 25 Sau (Han 86'); 22 Borriello (Deiola 90'). A disp: 26 Crosta, 28 Gabriel, 8 Di Gennaro, 12 Miangue, 24 Capuano, 35 Salamon, 41 Arras. All: Massimo Rastelli.

ARBITRO: Paolo Valeri (Roma 2).

NOTE Ammoniti: Gazzi 4', Isla 15', Bruno Henrique 75'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php