Live Sicilia

calcio - serie b

Pisa penalizzato di altri tre punti
Il Trapani adesso è ad un passo


Articolo letto 5.283 volte

Decisione che potrebbe rivelarsi importante in chiave salvezza da parte del Tribunale Federale.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI – La vittoria rotonda con il Bari ha ridato morale al Trapani che non molla il treno salvezza. Al triplice fischio finale della 31esima giornata di Serie B, i granata avevano rosicchiato altri due punti al Pisa, fermato in casa dal Latina, ma il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare ha appena comminato ulteriori tre punti di penalizzazione alla formazione toscana allenata da Gennaro Gattuso, che adesso si vede ridotto il vantaggio sui siciliani ad appena una lunghezza. Alla sanzione, dovuta "per inadempienze CO.VI.SO.C" si aggiunge un'ammenda di 22 mila euro. Giorgio Lorenzo Petroni, all'epoca dei fatti amministratore unico e legale rappresentante del club, è stato invece punito con un'inibizione di cinque mesi.

"Speriamo sia arrivata l'ultima eredità lasciata dalla precedente gestione. Non ci siamo arresi davanti ai debiti, ai conti correnti in rosso, agli impegni non rispettati e all'ipocrisia di chi non ha mai amato Pisa. Non ci arrendiamo adesso – ha affermato il presidente del Pisa, Giuseppe Corrado, commentando la penalizzazione subita per i mancati pagamenti dei tesserati da parte della precedente gestione del club –. Non ci arrenderemo neppure di fronte ad altri 3 punti di penalizzazione e a un giudizio che non ha concesso il minimo spazio di una attenuante per una recidività che la nuova proprietà non poteva evitare – ha aggiunto Corrado –. Ora ci auguriamo che le stesse regole siano applicate sempre, e a tutti, con la stessa rigidità e intransigenza. Sapremo, in ogni caso, esser più forti di tutto e di tutti e otterremo la salvezza alla nostra maniera. Guadagnandoci i punti sul campo e lottando fino all'ultimo secondo dell'ultima partita".

Certamente una buona notizia, questa, per la formazione di mister Calori che si trova adesso a soli tre punti da Brescia e Latina in zona playout ed a quattro dalla salvezza, mentre una diretta concorrente nella lotta per non retrocedere incassa un colpo pesante da digerire anche dal punto di vista psicologico.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php