Live Sicilia

ciclismo

Momento magico per Barbera
Sua la prova di Reggio Calabria


Articolo letto 587 volte

L’atleta siciliano trionfa in Calabria e acquisisce un vantaggio di 12 minuti in classifica generale.

VOTA
0/5
0 voti

REGGIO CALABRIA – L' A.S.D. Ciclo Bike Villese diretta da Antonio Bova ha organizzato, per il sesto anno consecutivo, la gara che ormai si può annoverare tra le "classiche" del calendario stagionale denominata Trofeo Scopelliti, valevole come 2^ tappa ufficiale della “Coppa Sicilia 2017”; del “Gran Trofeo dello Stretto 2017” e della “Granfondo Libertas 2017”. La classica del calendario stagionale "Trofeo Antonino Scopelliti" si è rinnovata nel percorso e rilanciato la sfida che da ormai sei anni vede fronteggiarsi ciclisti provenienti da tutto il sud Italia circa 350 corridori che si sono presentati alla partenza. Abbandonata la salita durissima della "Covala", quest'anno è stato proposto un tratto inedito mai percorso da una gara amatoriale: un tratto del vecchio tracciato dell'Autostrada A3. I ciclisti, una volta scalato il classico "Sant'Elia" hanno avuto l'opportunità di rilanciare la velocità sul vecchio tratto dell'A3 entrando dallo svincolo "Barritteri" e percorrendola fino alla vecchia uscita di "Bagnara Calabra", per poi ritornare sulla SS 18 direzione Scilla. La 2^ prova del Circuito Coppa Sicilia è stato disegnato su di un percorso lungo 112 Km per la Granfondo e di 80 Km per la Mediofondo.

Pronti, via, la prima dura salita di circa 7 Km ha fatto la selezione sul gruppo ridotto a circa un centinaio. Discesa tecnica fino a giungere al 70° km, quando è iniziata la seconda salita. Già ai piedi di questa attesa prova, Barbera inizia a provare qualche breve attacco a scolli riuscendo a staccare tutti e scollinare con un vantaggio sugli inseguitori pari a 3minuti e conquistando il “GPM della montagna”. Nuovamente una discesa a “tutta” sino a giungere ai piedi della terza salita sempre in solitaria. È qui che il “leader” dei Fiamma si invola sino a raggiungere il traguardo con un vantaggio di circa 7 minuti sugli inseguitori. Giova precisare che Barbera Baldassare è il detentore assoluto delle maglie iridate nei due campionati ciclistici del “Grand Tour Sicilia 2017” e della “Coppa Sicilia 2017” competizione che si disputa in due Regioni d’Italia, Sicilia e Calabria.

L’atleta dei Fiamma al traguardo ha affermato: “È la prima volta che corro in Calabria in una competizione così importante, sono emozionato al solo pensiero di avere vinto anche qui. Sono riconoscente a tutti per l’affetto mostratomi, ma soprattutto perché sono legato da vincoli di famiglia. Dedico a mia moglie ed a tutti i calabresi questa vittoria”.

La classifica della Granfondo vede al 1° posto Barbera Baldassare, della A.S.D. Fiamma, al 2° posto Coco Salvatore, della A.S.D. Etna Team Bike e al 3° Pagano Marco, A.S.D. Team Bike Castiglione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,18,sotto-articolo.php