Live Sicilia

calcio - serie b

Calori 'punzecchia' i suoi giocatori:
"Gara super, ora sono fatti vostri"


Articolo letto 2.464 volte

Le parole del tecnico granata al termine del match vinto contro il Bari.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Soddisfazione e cautela. Alessandro Calori non nasconde le proprie emozioni dopo il poker rifilato al Bari. Così il tecnico del Trapani: "I miei giocatori han dimostrato di saper giocare in questo modo, quindi adesso sono cazzi loro. Guai a chi molla proprio sul più bello, stiamo facendo qualcosa di molto importante. Abbiamo sfoderato una prestazione straordinaria contro una formazione di livello come il Bari. Non mi esalto perché non c'è il tempo né il modo, anzi quando qualcuno alza la cresta tutto torna come prima. Sono contento della prestazione ma guardo già alla prossima".

Un risultato per certi versi inaspettato, in un confronto che vedeva i granata partire sfavoriti. Calori offre la propria chiave di lettura: "Questa è la serie B, tutti possono vincere con tutti. Contano le motivazioni, il giocare da squadra. Il Trapani ha giocato da gruppo, abbiamo creato di tantissime palle gol, ho finalmente visto la tecnica di cui molti singoli dispongono. Jallow e Coronado hanno fatto una gran bella partita, ma tutti sono stati sul pezzo. Ribadisco, adesso sono problemi loro, perché se non continuano in questo modo m'arrabbio veramente. Bisogna gettare il cuore oltre l'ostacolo, sino all'ultimo istante sarà così".

La debacle di Terni è acqua passata, anche se l'allenatore del Trapani vuol tornare un'ultima volta sulla sconfitta rimediata al "Liberati": "Quella contro la Ternana va considerata una parentesi, un break se vogliamo. Una gara sotto tono poteva essere messa in preventivo, considerato il tipo di rincorsa che stiamo facendo. Sino a questo momento c'è stato un dispendio di energie mentali e fisiche non indifferente, per cui può capitare di lasciare qualcosa per strada. Non si tratta di snobbare gli avversari, anche perché non ce lo possiamo permettere. Adesso serve continuità per coronare un sogno".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php