Live Sicilia

la promessa

Thais: “Incantata da Palermo
Se ci salviamo faccio lo stacchetto”


Articolo letto 12.344 volte

La promessa dell’ex velina e compagna del neo presidente Baccaglini in caso di salvezza dei rosanero.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO – Thais Wiggers, compagna del neo presidente Baccaglini parla già da first lady del Palermo: “Sono attiva e vorrei fare qualcosa per il Palermo – ha detto l’ex velina a Il Giornale di Sicilia –. Come faceva Michelle Obama, che aveva i suoi progetti senza intaccare il lavoro del marito”. La modella brasiliana si dice stregata dalla città, nella quale vuole trasferisti in pianta stabile: “L’accoglienza è stata bellissima, la gente è calorosa ma ha ancora non ho avuto tempo di visitare la città – ha aggiunto –. Mondello mi ha incantata, il colore del suo mare è splendido. Ho mangiato anche io di tutto, cassate, cannoli e robe del genere con molto piacere”.

Thais parla anche del colpo di fulmine con Paul Baccaglini: “Ci siamo conosciuto nel backstage di una sfilata durante la settimana della moda a Milano, il posto nel quale ci siamo innamorati è inaspettato, in mezzo a glamour e gossip – ha raccontato –. In versione casalinga è fantastico, mi aiuta con mia figlia e ci dividiamo pure i lavori di casa. Paul stava facendo bene nel campo della finanza e mi chiedevo se valesse la pena sposare un progetto così impegnativo. Poi gli ho dato tutto il mio appoggio”. E sulla perplessità dei tifosi su Baccaglini e i tanti tatuaggi rassicura: “I tifosi si sono tranquillizzati. È comunque un marziano rispetto a quelli che il calcio ha visto fino ad oggi. Ma i fatti parleranno per lui”. E sul suo rapporto col calcio ammette: “Da brasiliana, per me conta la Nazionale. A volte seguo l’Avaì, la squadra di Florianopolis, lo stato nel quale sono nata. Adesso il Palermo”.

In caso di salvezza Baccaglini ha promesso di mangiare dieci panini con la milza, ma anche Thais ha in serbo una sorpresa per i tifosi: “Sono pronta a tornare a Striscia per fare lo stacchetto della doccia – ha confessato –, anche se devo ancora proporla a Ficarra e Picone. Sarò felicissima di farlo se questo dovesse dare uno stimolo ai giocatori per salvarsi e alla gente per andare allo stadio”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php