Live Sicilia

karate

Stage della Nazionale a Sigonella
Allenamenti in una base americana


Articolo letto 2.567 volte

Gli atleti siciliani si alleneranno con la Nazionale a fine maggio nella base di Sigonella a Catania.

VOTA
0/5
0 voti

MELILLI (SIRACUSA) – Gli atleti siciliani più meritevoli si alleneranno con la squadra della Nazionale italiana di Karate che parteciperà al primo collegiale in una base americana in Italia, quella di Sigonella a Catania, tra fine maggio ed inizio giugno. Lo ha recentemente comunicato ad un platea di oltre 500 persone, nel palazzetto di Melilli, Sergio Donati, vice presidente Federale e presidente del settore Karate della Federazione italiana judo, lotta, karate ed arti marziali.

“Per la prima volta un collegiale della Nazionale italiana di Karate entra in una base americana italiana, -ha dichiaro Sergio Donati- e si tratterà di un’occasione unica che rientra nell’ambito delle manifestazioni organizzate dalla Fijlkam nell’ambito del G7 in programma tra breve a Taormina. Oltre al collegiale stiamo organizzando un seminario nazionale, puntando sul connubio Scienza e Karate, realizzato dal prof. Luigi Aschieri, Direttore Tecnico della Nazionale. Il progetto denominato “Mind and Movement” è realizzato dalla Federazione italiana con altri 7 paesi europei. Il seminario, vista la sua indubbia validità scientifica, godrà dei patrocini di vari Ministeri oltre a far parte di Erasmus Plus.

A Melilli, Donati ha incontrato il presidente regionale settore Karate della Fijlkam, Giovanni Mallia ed i dirigenti federali siciliani. All’evento hanno presenziato anche numerosi atleti siciliani a cui il vice presidente Donati ha portato i saluti della Federazione Nazionale, presentando lo staff di tecnici regionali siciliani che fanno parte delle commissioni nazionali: tra questi Daniele Capuana (Commissione Nazionale FederaleJudo, Lotta e Karate), Giuseppe Bartolo (Commissione Nazionale Attività Giovanile), Giuseppe Sciacca (Commissione Nazionale Settore Karate Scuola e Promozione), Nando Olivelli (Arbitro mondiale e Componente della Commissione Nazionale Ufficiali Gara) e Roberto Cavallaro (Responsabile Squadre Universitarie).

Inoltre, Sergio Donati, nella qualità di vice presidente Federale e presidente del settore Karate della Federazione italiana judo, lotta, karate ed arti marziali, ha ribadito come la validità dei progetti esposti non rappresenta soltanto un’opportunità per gli atleti siciliani ma anche per i tecnici e maestri di casa nostra che potranno, in tal modo, prendere parte ad un importante evento nazionale in Sicilia.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php