Live Sicilia

basket - serie a2

Agrigento non passa a Rieti
Decisivo il terzo periodo


Articolo letto 417 volte

La Moncada gioca alla grande per metà gara, Sims e Pepper poi diventano imprendibili.

VOTA
0/5
0 voti

RIETI - La Fortitudo Moncada Agrigento non riesce a mettersi alle spalle la delusione per la netta sconfitta patita alla Final Eight di coppa Italia. La formazione guidata da Franco Ciani cede ancora una volta in trasferta, sul parqut della NPC Rieti, che a propria volta ottiene la propria sesta vittoria consecutiva e si avvicina pericolosamente alle posizioni che varranno - a fine stagione - i playoff. Ora i biancazzurri sono settimi, con appena due lunghezze di vantaggio sulle squadre che inseguono.

Apre le danze Pepper, poi le bombe di Buford ed Evangelisti segnano una buona partenza di Agrigento, poi Bell-Holter perfeziona il recupero difensivo di Piazza. Rieti ci mette un po' prima di carburare, schiaccia Sims ma poi Chiarastella e ancora Evangelisti allungano il parziale per la Moncada. Gli uomini di Ciani riescono a domare il tentativo di rientro della NPC, che fatica in attacco e subisce il -8 con firma De Laurentiis. Pipitone firma poi a 13" dalla fine del quarto il canestro delò 12-18. Ancora Pipitone e Della Rosa firmano il 5-0 di inizio secondo periodo, risponde Buford. La difesa rietina lavora bene, l'attacco sistema leggermente le percentuali ma Chiarastella risponde ancora presente. Agrigento prova a riallungare ancora dalla lunetta e serra di nuovo i ranghi in difesa, Buford poi schiaccia il +9. Poi c'è spazio per un altro parzialino di Rieti, che torna sotto con Sims e Casini, con l'americano che risponde anche alla bomba di Evangelisti. Segna Bucci, poi i liberi di Zanelli fissano il punteggio di metà gara sul 30-33.

Evangelisti dentro l'area e De Laurentiis da tre firmano il 5-0 Agrigento in avvio di terzo quarto, prima di quattro minuti abbondanti da incubi per i siciliani. Rieti alza il muro difensivo e inizia a segnare con maggiore regolarista: Sims con due canestri in fila, poi Zanelli da tre e ancora l'americano, parziale di 11-0. Ancora Evangelisti reagisce, poi Pepper e Casini firmano l'allungo rietino prolungato da Eliantonio. Alla bomba di Piazza per il 49-45 di fine terzo quarto, poi, risponde Della Rosa che porta la NPC sul +7. Ci pensa poi Pepper ad allungare ulteriormente e a regalare la doppia cifra di vantaggio ai suoi, Chiarastella blocca l'emorragia: cinque punti del capitano intervallati dalla tripla ancora di Pepper. Tornano a segnare anche Piazza e De Laurentiis per il -5 Moncada, i siciliani provano a restare in partita nonostante un clamoroso Pepper, i tiri liberi di Evangelisti portano il punteggio sul -4 a due minuti dalla fine. Agrigento alza la difesa e De Laurentiis accorcia ancora, ma dopo il timeout Rieti trova la schiacciata di Sims, che poi segna ancora dopo la palla persa della Moncada. Qui si chiude la gara.

NPC RIETI - MONCADA AGRIGENTO 71-64 (12-18, 30-33, 49-45)

RIETI - Sims 25, Pepper 16, Zanelli 6, Chillo 3, Benedusi, Casini 6, Pipitone 6, Della Rosa 6, Di Prampero, Eliantonio 3, Quintili.

AGRIGENTO - Chiarastella 15, Buford 9, Piazza 8, Evangelisti 17, Bell-Holter 3, De Laurentiis 6, Bucci 4, Zugno 2, Ferraro, Cuffaro ne.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php