Live Sicilia

euroleague

L’EA7 cade anche col Maccabi
Milano fuori dall’Euroleague


Articolo letto 314 volte

Dodicesima sconfitta consecutiva in trasferta per l’Olimpia che esce dalla coppa europea.

VOTA
0/5
0 voti

TEL AVIV (ISRAELE) – La reazione di puro orgoglio nel terzo periodo non basta all'EA7 Milano per evitare a Tel Aviv l'eliminazione matematica dall'Eurolega. La sconfitta col Maccabi (92-82) estromette dal massimo torneo europeo l'Olimpia, le cui ultime cinque partite diventano un semplice allenamento con referto. Non bastano le attenuanti degli infortuni, delle rotazioni corte e di motivazioni ormai spente per giustificare l'avvio davvero mediocre per Milano (51-35 al 20') contro una squadra zeppa di problemi strutturali (ha cambiato quattro allenatori) ma decisa a evitare l'ennesima figuraccia di fronte al proprio pubblico. L'EA7, guidata da Cancellieri per l'influenza che tenuto a casa Repesa, è quella 'da trasferta', con 12 sconfitte di fila. Troppo morbida in difesa: Rudd (17 punti), Seeley (15) e Iverson (16) fanno il bello e il cattivo tempo. Troppo confusa in attacco: Abass dimostra una buona mano (13 punti), Sanders (19 con 17 tiri) sistema le proprie cifre nel primo tempo e Macvan nella ripresa (12).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php