Live Sicilia

basket

Troppa Fortitudo per Trapani
Festa e applausi al PalaIlio


Articolo letto 481 volte

Bologna vince con merito l'amichevole, per i granata bene Crockett.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Giornata di festa al PalaConad. Nell’amichevole di lusso contro la Fortitudo Bologna i granata perdono 68-86 ma, date le concomitanti assenze di Ganeto, Tommasini, Mays e Renzi, escono dal campoa testa altissima. Un buon test per entrambe le formazioni in attesa della ripresa del campionato. Per la Fortitudo segnaliamo la performance di Knox (18 punti e 7 rimbalzi) e per i granata quella di Crockett (25 punti e 9 rimbalzi).

1°Quarto. Ducarello schiera in quintetto Tavernelli, Viglianisi, Ondo Mengue, Crockett e Simic; Boniciolli risponde con Candi, Montano, Legion, Mancinelli e Knox. Il primo canestro del match è una schiacciata di Knox ma Trapani risponde con il lay-up di Simic. La tripla di Candi porta la Fortitudo sul +3 a 7’ dalla fine (5-8). Trapani riesce prima a riagguantare la parità con 4 punti di Simic (12-12 a 4’10’’ dalla fine) e poi a portarsi in vantaggio grazie anche alla tripla di Tavernelli: 18-12 a 2’ dalla fine. La Fortitudo accorcia con la tripla di tabella di Italiano (18-15) ma la frazione termina coi granata in vantaggio 20-19.

2°Quarto. La seconda frazione si apre con un eccellente canestro in fade away di Viglianisi che raggiunge la doppia cifra e porta i granata in vantaggio di sette lunghezze. Coach Boniciolli non ci sta e rimette in campo i pezzi pregiati (Mancinelli, Knox e Montano) e la Fortitudo rientra alla grande dapprima con una tripla di Montano e poi con due recuperi che danno luogo a due fulminei contropiedi conclusi con una schiacciata eccezionale di Mancinelli ed un lay-up dello stesso Mancio, su assist acrobatico di Marchetti (27-28): al 5’ Fortitudo in vantaggio di 2, 30-32. La tripla di Viglianisi riporta Trapani in vantaggio ma un 5-0 targato Knox ridà slancio alla grande F: 33-37 a 2’ dall’intervallo. La tripla di Filloy a 44’’ dalla fine riporta sotto i granata (36-37) e Boniciolli chiama time out. Al rientro realizzano Italiano e Candi sulla sirena: al 20’ il tabellone recita 36-42.

3°Quarto. La Fortitudo parte fortissimo piazzando subito un parziale di 10-0: 36-52 a 6’15’’ dalla fine. Trapani si sblocca con la tripla di Crockett e prova a riportarsi a contatto costringendo Boniciolli a chiamare la sospensione: 43-55 a 4’ dalla fine. Al rientro Mancinelli segna dall’angolo il piazzato che vale 3 punti. Crockett risponde con una schiacciata al tap-in di Marchetti ma la tripla di Raucci vale il +20 per la Fortitudo: 45-65 a 1’30’’ dalla sirena. Nel finale fa il suo primo canestro in maglia granata Nicosìa ma la tripla di Marchetti cristallizza il punteggio sul 50-68.

4°Quarto. Pronti via ed i granata provano a rientrare con un parziale di 9-2 (59-70 a 7’ dalla fine). Un grande alley-up tra Viglianisi e Crockett segna il 61-72. Con la tripla di Crockett Trapani ritorna sul -10 (64-74 a 5’ dalla fine). Il lay-up di Filloy vale il -9 ma Knox, con un 2+1, sigla il 66-78 a 3’50’’. La Fortitudo scava un gap e la schiacciata di Italiano mette la parola fine al match che termina 68-86.

Lighthouse Trapani – Fortitudo Bologna: 68-86

Parziali: (20-19; 36-42; 50-68; 68-86)

Fortitudo Bologna: Marchetti 5, Mancinelli 11, Candi 5, Legion 4, Ruzzier 3, Campogrande 3, Montano 9, Costanzelli, Gandini 9, Raucci 5, Knox 18, Italiano 14.

All.: Matteo Boniciolli Ass.: Stefano Camuzzo, Roberto Lopez.

Lighthouse Trapani: Longo, Ondo Mengue 2, Nicosìa 2, Filloy 10, Crockett 25, Costadura, Tavernelli 5, Viglianisi 16, Simic 6, Ganeto ne.

All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli, Daniele Parente.

Arbitri: TRIFFILETTI CORRADO di MESSINA (ME); NICOLINI ALESSANDRO di BAGHERIA (PA); CAPPELLO CALOGERO di AGRIGENTO (AG)

Spettatori: 1000 circa

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php