Live Sicilia

calcio - lega pro

L'Akragas punta Andria e Taranto
La salvezza passa dalla Puglia


Articolo letto 3.950 volte

Il Gigante è atteso da una doppia trasferta che potrà dire molto sulle proprie speranze di salvezza.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO – L’Akragas si avvia alla volta della Puglia per la prima delle due trasferte consecutive contro la Fidelis Andria, squadra oggi a metà classifica ma ancora in lotta per conquistare un posto nei playoff. Dopo le sconfitte contro Catanzaro e Foggia, arrivate nei minuti finali, entrambe per delle decisioni contestate dai giocatori biancazzurri, la squadra di Lello Di Napoli cerca di fare punti in trasferta. Dopo Andria, tappa a Taranto, per un momento della stagione in cui una sconfitta può far precipitare l’Akragas nel vortice del fondo classifica.

Di Napoli crede ancora in quella salvezza oggi distante solo tre punti, e vuole giocarsela con tutti: “La Fidelis Andria è un’ottima squadra – spiega il mister prima della partenza per la Puglia - servirà una grande prestazione del collettivo per conquistare un risultato positivo. Voglio dai miei ragazzi, soprattutto dai giocatori più grandi, tanta determinazione e cattiveria agonistica. Sono queste le armi che possono aiutarci a vincere. Per centrare la salvezza dobbiamo dare di più a partire dalla sfida del “Degli Ulivi” e fino al termine del campionato. Contro l’Andria mi accontenterei di vincere anche giocando male”.

In sala stampa, con il mister, anche l’attaccante Francesco Salvemini, tornato dopo un infortunio per le due delicate partite: “Non sarà per nulla una gara facile, sia dal punto di vista fisico che tattico – ha spiega il centravanti - La Fidelis Andria è una squadra molto forte, con giocatori importanti in grado di fare la differenza in qualsiasi istante. Noi abbiamo preparato benissimo la gara e sono certo che disputeremo una grande partita. Sappiamo come scendere in campo e ce la metteremo tutta per conquistare un risultato di prestigio. Vogliamo vincere sia ad Andria che a Taranto. Non partiamo sconfitti da nessuna parte”.

La partita al “Degli Ulivi” è in programma alle 18:30 di sabato. Lello Di Napoli avrà tutti a disposizione e dovrebbe affidare di nuovo l’attacco a Salvemini, probabilmente affiancato da Cochis.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php