Live Sicilia

champions league

Insigne illude il Napoli
Poi il Real Madrid ne fa tre


Articolo letto 689 volte

Azzurri in vantaggio e poi rimontati dai blancos. E a fine gara De Laurentiis sbotta.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Real Madrid ha battuto il Napoli per 3-1 nella partita di andata del confronto valido per gli ottavi di finale di Champions League, giocata al Santiago Bernabeu. Ospiti in vantaggio all'8' pt con un bel gol di Lorenzo Insigne, poi per il Real sono andati a segno Benzema (18' pt), Kroos (4' st) e Casemiro (9' st). Il match di ritorno è in programma allo stadio San Paolo il 7 marzo. Decisivi, per la sconfitta maturata per i partenopei, una serie di errori sia in fase di costruzione della manovra che di piazzamento del reparto difensivo. Nella ripresa, sul 3-1, Mertens ha anche avuto una ghiotta palla gol per ridurre il passivo: il belga, servito a centro area da Callejon, non ha però trovato la porta.

Aurelio De Laurentiis, con aria non troppo soddisfatta, ha commentato la gara nella zona mista del "Bernabeu": "Questa sera ai ragazzi è mancata la 'cazzimma' napoletana. L'ha avuta solo Insigne, gli altri non esistevano, erano come bloccati di fronte a questi mostri sacri del Real Madrid. La nostra inadeguatezza serale avrebbe potuto permettere al Real di fare 5-0, diciamo che ci è andata di lusso. Quando saremo nella bolgia del San Paolo gli altri potranno andare in confusione, quindi credo che niente sia ancora perso. Credo che a Napoli sarà tutta un'altra storia. Ma ripeto: per come ha saputo fare e gestire quel gol, la 'cazzimma' d'oro va a Insigne. Ma forse se non avessimo avuto l'incidente di Milik questa sera avremmo visto un'altra partita. Ma non voglio entrare nel merito delle scelte, e non mi permetto di dare consigli: posso non condividere certe scelte ma non oserei mai dirlo e certe cose continuo a tenerle per me".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php