Live Sicilia

basket

Il derby lo vince il Green
Eagles battuti sul loro campo


Articolo letto 663 volte

Padroni di casa costretti a rincorrere e capaci di rimontare, ma gli ospiti hanno la meglio.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Una cornice da grande sfida, due squadre disposte a tutto per i due punti e una gara vinta, alla fine, da chi l’ha meritata maggiormente. Sono stati questi gli ingredienti del derby tra Eagles e Green Basket, aggiudicato dagli ospiti al PalaDallaChiesa di Bagheria per 67-76. Un confronto sostanzialmente aperto, a fasi alterne, sino a metà del terzo quarto, salvo poi prendere decisamente la direzione degli uomini di Verderosa.

Le belle coreografie delle due tifoserie sugli spalti, ad agevolare un perfetto clima da stracittadina, ha finito per influire parecchio nell’avvio rabbioso delle due formazioni: Ross e Lombardo pungono dal perimetro, con Taylor e Gentili a mantenere gli equilibri. Le leve lunghe di Williams la fanno da padrone al rimbalzo, con i biancorossi poco pronti sui tiri avversari. Il Green trova ancora triple da Trevisano, Andrea Lombardo e Giancarli, ma i padroni di casa rubano tanti possessi aprendosi in campo aperto e segnando dalla lunetta per il 22 pari di fine primo quarto. Tagliareni e otto punti di fila di un dominante Williams segnano la prima mini-fuga ospite, con in mezzo la sola bomba di Biasich, impattata dai tre liberi di Blanks e dalla tripla a conclusione del quarto di Gentili che manda le squadre al riposo sul 25-43, dopo un periodo da appena 13 punti per Eagles.

Dagli spogliatoi riemerge la consueta grinta dei biancorossi, capaci di colmare l’intero gap con le penetrazioni ancora di Taylor e le bombe di capitan Marisi e Gogua a fissare il punteggio sul 47 pari al 25’. La gara dei biancorossi di Priulla, però, si esaurisce sostanzialmente qui: sono altre tre triple (la seconda di Trevisano e altre due di uno scatenato Gentili) a ricacciare indietro i padroni di casa, chiudendo il terzo parziale sul 51-62. Bravo e cinico il Green Basket a gestire il vantaggio, mettendo in mostra non solo medie di tutto rispetto da oltre l’arco e nel pitturato, ma anche possessi costruiti e ragionati per tutti i 24 secondi. Ancora un’ultima tripla, a firma Andrea Lombardo, e altri liberi messi a segno da Gentili e Tagliareni chiudono i giochi, resi solo meno amari dalla tripla di Giardina e dagli ultimi punti rabbiosi di Ross quando ormai però non c’è più tempo.

Quarta sconfitta consecutiva per i biancorossi che vedono virtualmente allontanarsi in maniera definitiva i playoff, dovendosi guardare adesso anche alle spalle. Di contro, il Green Basket è ormai praticamente con un piede nei playoff, avendo guadagnato altri due punti sui rivali cittadini.

EAGLES BASKET-GREEN BASKET 67-76 (22-22, 35-43, 51-62)

Eagles: Ross 21, Biasich 5, Taylor 24, Marisi 3, Mustacchio 2, Giardina 7, Gangarossa, Bruno 2, Gogua 3, D’Amico ne, Testa ne. All. Priulla, Ass. Aiello e Paternò.

Green: Blanks 5, Gentili 24, A. Lombardo 14, G. Lombardo 4, Williams 11; Mantia, Forzano, Tagliareni 5, Giancarli 5, Trevisano 8. All. Verderosa.

Arbitri: Luca Attard di Priolo Gargallo (SR) e Fabio Fichera di Aci Catena (CT)

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php