Live Sicilia

Eirene, recupero con Venezia
Serata di gala al PalaMinardi


Articolo letto 532 volte

Si gioca la gara rinviata per le cattive condizioni della copertura dell'impianto ragusano.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Si torna in campo, nel recupero con l’Umana Reyer Venezia, nella gara valida come terza giornata del girone di ritorno del massimo campionato di basket femminile. Riflettori tutti puntati sul Palaminardi di Ragusa che domani sera (palla a due alle ore 20,30) sarà l’unico campo di A1 dove si giocherà. Il match, inizialmente in programma domenica 22 gennaio, era stato rinviato a causa delle infiltrazioni d’acqua dalla copertura del palazzetto, data l’enorme quantità di pioggia che si era abbattuta quel giorno in città. Per le Aquile biancoverdi, nel frattempo, è arrivata la qualificazione al turno successivo di Eurocup con la vittoria su Nymburk e la sconfitta di misura in campionato, sul parquet della capolista Lucca.

L’imperativo, adesso, non può che essere quello di cercare di riavvicinarsi alla coppia formata da San Martino e Napoli, attualmente a quattro lunghezze dalle ragusane. “Dopo avere passato il turno di coppa – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara - ci aspettava questa partita importante con Lucca, che ci ha visto fare una prima parte molto positiva, ed una seconda che purtroppo è stata poco produttiva. Adesso, dopo la sconfitta di due punti al Palatagliate, abbiamo la possibilità di rigiocare questa partita con Venezia, squadra che come noi ha superato il turno di coppa. Loro sono sicuramene una formazione molto affiatata e compatta, contro la quale ci andiamo a giocare un match importante, perché vincendo domani abbiamo la possibilità di migliorare la nostra classifica anche in considerazione dell’impegno con San Martino di domenica. I punti di riferimento sono ovviamente quelli di Walker e Ruzickova, poi occhio a Micovic e Carangelo che sono due eccellenti tiratrici se hanno spazio. La nostra dovrà essere una partita attenta dal punto di vista difensivo, come d’altra parte abbiamo già fatto a Lucca, e speriamo di potere fare un po’ meglio in attacco”.

Dopo il match di domani sera, altri due importanti impegni casalinghi: domenica alle 18,00 con San Martino di Lupari e giovedì 5 febbraio in Eurocup con il Galatasaray.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php