Live Sicilia

calcio - serie d

Anno nuovo, stessa Igea Virtus 
Gela: tris e sorpasso al Pomigliano


Articolo letto 1.459 volte

Ritorno in campo per (quasi tutte) le squadre siciliane dopo la sosta natalizia.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO – Finite le vacanze natalizie, si ritorna in campo per la 18ª giornata di campionato che apre il 2017 di serie D. Vince l’Igea Virtus, che passa in casa nella ripresa sulla Sarnese e allunga in vetta in attesa del recupero della Cavese, così come vince il Gela che al “Presti” batte 3-0 il Pomigliano scavalcando proprio la formazione campana in classifica. La Sicula Leonzio ottiene 3 punti “facili”, vincendo a tavolino contro il Due Torri, ormai ritiratosi dal torneo, mentre a causa di un Mazzola imbiancato dalla neve è stata rinviata la sfida tra Sancataldese e Castrovillari.

Igea Virtus nel segno di Crinò: torna dopo due anni e spinge i suoi al successo – Giornata di festa per l’Igea Virtus che apre il 2017 con una bella vittoria sulla Sarnese. Dopo un primo tempo di sofferenza con i campani, bravi a rimanere compatti e a non concedere spazi, i giallorossi sbloccano il risultato solo nella ripresa con la favola Crinò: mister Raffaele lo manda in campo dopo la pausa al rientro da un brutto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi due anni e al 50’ sigla un gol importantissimo con uno stacco perentorio su corner di Cozza. I granata accusano il colpo e sette minuti più tardi è bomber Lescano a raddoppiare per la capolista ancora di testa sul bel traversone di Isgrò. La Sarnese sul finale poi accorcia le distanze all' 88' con uno splendido calcio di punizione di Calemme che fissa il punteggio sul 2-1 finale.

Niente derby: la Sicula Leonzio vince 3-0 a tavolino sul Due Torri – Vittoria a tavolino per la Sicula Leonzio contro il Due Torri, ormai ritiratosi dal campionato. I bianconeri, che comunque hanno intrattenuto il proprio pubblico con un allenamento a porte aperte, mantengono così il 3° posto salendo a quota 34 punti.

Il Gela strapazza il Pomigliano: tris e sorpasso ai danni dei campani – Successo convincente per il Gela che spazza via il Pomigliano con un secco 3-0. I biancazzurri partono forte sfiorando la rete del vantaggio in avvio con il colpo di testa ravvicinato di Campanaro. Poi al 40’ i delfini effettuano il meritato sorpasso con la 7ª rete stagionale di Corrado Montalbano che permette ai suoi di andare al riposo sul punteggio di 1-0. Nella ripresa non cambia il copione e sono sempre i padroni di casa a farla da padrone, incrementando il vantaggio al 71’ con Bonaffini e chiudendo i conti all’ 86’ con la rete dell’esperto Maurizio Nassi, che festeggia così i suoi 40 anni compiuti lo scorso 3 gennaio.

Neve copiosa su San Cataldo: rinviata la partita con il Castrovillari – È stata rinviata a data da destinarsi la partita tra Sancataldese e Castrovillari per impraticabilità del campo di gioco: il “Valentino Mazzola”, infatti, è stato completamente imbiancato dalla copiosa nevicata che si è abbattuta negli ultimi due giorni a San Cataldo. Impossibile spazzare via la neve, che si è accumulata per oltre 30 centimetri sul manto erboso, e rendere il campo praticabile già per domani.

Di seguito tutti i risultati della 18ª giornata del girone I:
Aversa – Frattese 0-0
Gela – Pomigliano 3-0
Gladiator – Sersale 2-1
Igea Virtus – Sarnese 2-1
Palmese – Cavese rinviata
Rende – Roccella 4-1
Sancataldese – Castrovillari rinviata
Sicula Leonzio – Due Torri 3-0 a tavolino
Turris – Gragnano 1-1

Classifica: Igea Virtus 41, Cavese 35 *, Rende 34, Sicula Leonzio 34, Gela 31, Pomigliano 29, Turris 27, Gladiator 27, Frattese 26, Sancataldese 23 *, Palmese 23 *, Aversa 21, Gragnano 19, Sarnese 17, Roccella 17, Castrovillari 12 *, Due Torri 6, Sersale 5
* Una partita in meno

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php