Live Sicilia

calcio - serie b

Guerrieri imbarazzante, Trapani ko
Il Frosinone si impone in scioltezza


Articolo letto 12.074 volte
cronaca trapani-frosinone, diretta trapani-frosinone, frosinone calcio, live trapani-frosinone, tabellino trapani-frosinone, trapani calcio, trapani-frosinone, trapani-frosinone cronaca, trapani-frosinone diretta, trapani-frosinone live, trapani-frosinone serie b, trapani-frosinone tabellino, Calcio, Serie B, Trapani
Guido Guerrieri (foto Fb Trapani calcio)

Il portiere regala tre reti ai ciociari e condanna Calori al primo stop. Al "Provinciale" termina 1-4.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Ci sono stagioni che nascono male e rischiano di finire peggio. E' quello che sta accadendo al Trapani, i cui limiti tecnici e caratteriali continuano a emergere gara dopo gara. I granata vengono travolti 4-1 dal Frosinone, favorito dagli errori in serie di un Guerrieri ancora una volta decisivo in negativo. Esordio in casa da dimenticare per Calori, penalizzato oltremisura dalle clamorose topiche del portiere scuola Lazio.

Al primo vero affondo il Frosinone si porta in vantaggio. Dionisi calcia al volo di sinistro dal limite, la traiettoria è insidiosa e non lascia scampo a Guerrieri. Trapani subito costretto a inseguire, doccia gelata per il pubblico del "Provinciale". I ciociari cercano di cogliere l'attimo e con Kragl impegnano il portiere granata, che si rifugia in corner. Si gioca su ritmi bassi, gli ospiti si difendono con ordine mentre la formazione di Calori palese le solite difficoltà a rendersi pericolosa in area. Motivo per il quale i padroni di casa si affidano sovente alla botta da fuori: senza fortuna quella di Barillà al 25'. Il centrocampista calabrese si ripete a ridosso del 40' con una botta da distanza siderale che si spegne di poco a lato. Due minuti più tardi è la volta di Coronado, Zappino respinge coi pugni. Sull'altro fronte è Dionisi a cercare la doppietta personale, sfera di poco alta. Si torna negli spogliatoi con il Frosinone avanti.

La ripresa si apre nel migliore dei modi per il Trapani: dopo appena 14 secondi i granata pervengono al pari con Coronado. Assist di Citro dopo un'azione avviata da Petkovic. Il pubblico s'infiamma, la squadra prende fiducia e l'inerzia del match sembra improvvisamente cambiare. Sino a quando Guerrieri non decide di tramutare un tranquillo venerdì sera nella peggior prestazione della sua ancor breve carriera. Al 54' regala il 2-1 al Frosinone con un'uscita avventata che fa carambolare il pallone addosso a Barillà, Daniel Ciofani è lì da solo e scaraventa il pallone in rete. Trascorrono due minuti e arriva il 3-1 ospite: colpo di testa senza pretese di Matteo Ciofani, l'estremo di casa interviene in modo maldestro e permette al pallone di terminare in fondo al sacco. La partita, di fatto, si chiude su quest'episodio. Il "Provinciale" fischia sonoramente Guerrieri, il portiere subisce la pressione e al 74' regala anche il quarto gol ai ciociari bucando l'intervento su una conclusione non irresistibile di Kragl. All'81' Citro si fa espellere per proteste. Al Trapani saltano i nervi, la sconfitta è di quelle che fanno male. Ora serve un miracolo.

TABELLINO

TRAPANI-FROSINONE 1-4 (9' Dionisi, 46' Coronado, 54' D. Ciofani, 56' M. Ciofani, 74' Kragl)

TRAPANI: Guerrieri, Fazio, Casasola, Figliomeni, Rizzato, Scozzarella (73' Ciaramitaro), Colombatto, Barillà (60' Nizzetto), Coronado (80' De Cenco), Petkovic, Citro. A disposizione: Farelli, Daì, Legittimo, Visconti, Kresic, Canotto. All. Alessandro Calori.

FROSINONE: Zappino, Gori, D.Ciofani, Kragl (77' Frara), M.Ciofani, Ariaudo, Dionisi (88' Volpe), Sammarco, Brighenti, Pryyma, Mazzotta (82' Crivello). A disposizione: Bardi, Palombo, Russo, Frara, Gucher, Preti, Csurko. All. Pasquale Marino.

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo (Cangiano-Oliveri + Pillitteri)

NOTE - Ammoniti: Gori (F), Ariaudo (F), Casasola (T), Barillà (T), Rizzato (T), Coronado (T) - Espulsi: 81' Citro (T)

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php