Live Sicilia

serie a, 10 ^ giornata

L'Udinese certifica la crisi rosanero
Nestorovski illude, tris dei friulani


Articolo letto 25.075 volte

Sotto una pioggia battente apre Nestorovski, poi il pari di Thereau e la doppietta di Fofana.


PALERMO - Una nuova rimonta casalinga, una vittoria fra le mura amiche che tarda ad arrivare e che ormai sembra divenuta un tabù. Per gli uomini di Roberto De Zerbi quella contro l'Udinese doveva essere la gara della svolta e invece manda ancor più nel tunnel i siciliani che beccano un 3-1 contro i friulani di Del Neri dopo i due 4-1 di fila contro Torino e Roma. Undici reti subite e solo due realizzate, un dato sconfortante per il gruppo dell'ex tecnico del Foggia che non trova il bandolo della matassa contro un avversario non irresistibile venuto in Sicilia senza particolari pretese e che torna a casa con bottino pieno. Da salvare nei 90' contro i bianconeri solo l'avvio, Nestorovski in gol dopo appena 10', poi solo confusione e poche idee in avanti.

LE SCELTE De Zerbi si presenta con uno spregiudicato 4-2-3-1 con l’esordio dal 1’ di Pezzella e l’avanzamento di Aleesami sulla trequarti al fianco di Embalo e Diamanti. In attacco Nestorovski chiamato a riscattare le ultime due opache prestazioni con Torino e Roma. A centrocampo turno di riposo per Bruno Henrique con il ritorno di Hiljermark dall’inizio. Del Neri si affida al trio composto da Thoreau, Zapata e Matos lasciando in panca lo spagnolo De Paul.

SEMPRE NESTOROVSKI I rosa partono col piede sull’acceleratore e dopo appena 10’ dal fischio iniziale passano in vantaggio con il loro bomber. Nestorovski approfitta di uno svarione difensivo di Widmer per presentarsi in area friulana. Inutile l’intervento di tre difensori bianconeri, nell’occasione con la maglia blu, con il macedone che si accentra e lascia partire un sinistro che Angella devia in maniera decisiva nella porta difesa da Karnezis. Primo gol al ‘Barbera’ per il numero 30 rosanero e quarto centro stagionale per la punta che sfata finalmente un tabù che lo vedeva ancora a secco fra le mura amiche.

PARI OSPITE L’Udinese prova ad organizzarsi per impensierire i padroni di casa e dopo una serie di attacchi sterili trova il pari con Thereau. Il francese al 36’ controlla un cross di Widmer nel cuore dell’area piccola e approfittando della marcatura lenta di Goldaniga trafigge Posavec con un preciso destro. I friulano potrebbero andare ribaltare il risultato poco dopo con Matos ma Posavec si oppone prima all’ex Carpi e poi alla conclusione di Fofana. In chiusura di prima frazione si fa rivedere il Palermo in avanti con Embalo che prova a superare Karnezis di testa trovando il greco pronto. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1.

L’UDINESE LA RIBALTA I cambi, Diamanti e Pezzella fuori per Sallai e Chochev, cambiano la fisionomia della gara con un Palermo più sbilanciato in avanti che si presta ai contropiede ospiti. al 73’ arriva dunque il gol dei bianconeri con il francese Fofana che approfitta di un errore di Embalo per battere Posavec con un bel destro a giro che coglie impreparato Posavec. Gli uomini di Del Neri però non si fermano e approfittando delle sterili sortite offensive dei rosanero si portano addirittura sul 3-1 ancora con il calciatore scuola Manchester City in contropiede su assist di Badu. Al 90' è ancora una sconfitta per i rosanero, la terza di fila. 

IL TABELLINO

Marcatori: Nestorovski 10', Thereau 36', Fofana 73', 80'.

PALERMO: 1 Posavec; 3 Rispoli, 15 Cionek, 6 Goldaniga, 97 Pezzella (Chochev 58'); 10 Hiljemark, 14 Gazzi (Quaison 81'); 11 Embalo, 23 Diamanti (Sallai 58'), 19 Aleesami; 30 Nestorovski. A disp: 57 Guddo, 68 Fulignati, 2 Vitiello, 4 Andelkovic, 24 Bouy, 25 B. Henrique, 28 Jajalo, 89 Morganella. All: Roberto De Zerbi.

UDINESE: 1 Karnezis; 27 Widmer, 5 Danilo (cap.), 4 Angella, 30 Felipe; 6 Fofana, 26 Kums (De Paul 64'), 23 Hallfredsson; 19 Matos (Badu 54'), 77 Thereau (Jankto 87'), 9 Zapata. A disp: 22 Scuffet, 25 Perisan, 2 Wague, 3 Samir, 18 Perica, 53 Adnan, 75 Heurtaux, 95 Evangelista, 99 Balic. All: Luigi Delneri.

ARBITRO: Daniele ORSATO (Schio).

NOTE: Ammoniti: Diamanti 12', Pezzella 15', Felipe 17', Widmer 56'. Espulsi: Sallai 80'.

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php