Live Sicilia

SERIE A

Nestorovski, gol da tre punti
Palermo corsaro a Bergamo


Articolo letto 45.783 volte

L'attaccante macedone trova il suo secondo gol consecutivo al 90'. Rosa fuori dalla zona calda.


PALERMO - La crescita prosegue ancora una volta nel segno del protagonista che non ti aspetti. Ilja Nestorovski firma il primo successo del Palermo in questo campionato contro l’Atalanta, bestia nera dei rosanero con cui non vincevano a Bergamo dal 2010, dopo il pari acciuffato col Crotone a Pescara. I ragazzi di De Zerbi trovano tre punti decisivi nella corsa alla salvezza grazie al macedone dopo una prestazione consistente ma sofferta contro la squadra di Gasperini che con i vari Gomez, Pinilla e D’Alessandro hanno messo in difficoltà i siciliani. I progressi nel gioco della formazione rosanero, alla vigilia della sfida con la Juventus, fanno ben sperare dunque nel proseguo del campionato con un gruppo che cresce grazie anche alle individualità espresse dall’ex Inter Zapresic e da Alino Diamanti.

PALO RISPOLI De Zerbi schiera dal 1' Thiago Cionek nella difesa a tre con Goldaniga e Andelkovic, in panchina Gonzalez. A centrocampo Chochev torna titolare al posto di Gazzi con Bruno Henrique. In attacco Diamanti e Hiljemark alle spalle di Ilja Nestorovski. Gasperini opta per un 4-2-3-1 con Gomez, D’Alessandro e Spinazzola dietro l’ex rosanero Pinilla. Il match parte subito con ottimi ritmi e con un Palermo propositivo che propone il palleggio già visto contro il Crotone. La prima occasione è per Diamanti su calcio di punizione che Berisha disinnesca in corner, poi D’Alessandro risponde con un tiro dentro l’area di rigore che Posavec controlla. L’occasione migliore capita però sui piedi di Rispoli che al 17’ servito da Diamanti calcia di prima intenzione cogliendo il palo a Berisha battuto, sulla respinta Hiljemark da ottima posizione mette palla fuori. Il pallino del gioco poi passa in mano ai padroni di casa che con Masiello e Gomez vanno vicinissimi al vantaggio. Il primo tempo si chiude però sullo 0-0.

ANCORA NESTOROVSKI La ripresa vede i padroni di casa riprendere in mano le operazioni di gioco creando due limpide occasioni da gol nei primissimi minuti. La prima capita sui piedi di D’Alessandro che servito da Gomez e su una palla bucata da Andelkovic con l’esterno offensivo di Gasperini che in scivolata mette clamorosamente la sfera fuori con Posavec superato. Poco dopo lo stesso portiere croato mette in mostra le sue qualità con un colpo di reni su un tiro di Gomez che per poco non inganna l’estremo difensore rosanero. La girandola di cambi vede entrare in campo Gazzi per Hiljermark, Jajalo per Bruno Henrique e Balogh per Diamanti. Quando la gara si avvia ad un finale sostanzialmente equilibrato arriva però il gol del Palermo ancora con Nestorovski. Il macedone all’89’ su azione di calcio d’angolo battuto da Jajalo anticipa tutti sul primo palo e con un destro al volo sorprende Berisha realizzando il suo secondo gol consecutivo e sopratutto regalando i primi tre punti del campionato ai rosanero.

IL TABELLINO

RETE: Nestorovski 89'.

ATALANTA: 1 Berisha; 25 Konko, 5 Masiello, 3 Toloi, 93 Dramé; 19 Kessié, 11 Freuler (Grassi 55'); 37 Spinazzola, 10 Gomez, 7 D'Alessandro (Kurtic 65'); 51 Pinilla (Paloschi 75').  A disp: 57 Sportiello, 2 Stendardo, 4 Gagliardini, 6 Zukanovic, 8 Migliaccio, 24 Conti, 29 Petagna, 52 Cabezas, 77 Raimondi. All: Gian Piero Gasperini. 

PALERMO: 1 Posavec; 15 Cionek, 6 Goldaniga, 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 18 Chochev, 25 B. Henrique (Jajalo 59'), 19 Aleesami; 23 Diamanti (Balogh 83'), 10 Hiljemark (Gazzi 66'); 30 Nestorovski. A disp: 55 Marson, 68 Fulignati, 2 Vitiello, 12 Gonzalez, 20 Sallai, 24 Bouy, 97 Pezzella, 98 Lo Faso. All: Roberto De Zerbi. 

ARBITRO: Davide GHERSINI (Genova).

NOTE Ammoniti: Diamanti, Kessiè 70', Toloi 79', Cionek 86'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php