Live Sicilia

serie a, 3^ giornata

Hamsik e doppio Callejon
De Zerbi, la prima è amara


Articolo letto 48.642 volte

Partenopei dilaganti nella ripresa con lo slovacco e una doppietta dello spagnolo. Prova tutto cuore per Diamanti che però non basta.


Barbera, callejon, de zerbi, diamanti, insigne, mertens, milik, napoli, palermo, palermo napoli cronaca, palermo napoli tabellino, palermo-napoli, sarri, serie a, zamparini, Calcio, Sport, Palermo, Serie A
PALERMO - Uno 0-3 pesante all'esordio contro un Napoli dilagante. Roberto De Zerbi, nuovo tecnico del Palermo, chiedeva una prova coraggiosa ai suoi nuovi giocatori che fino al 45' hanno retto all'onda d'urto dei partenopei che potevano contare sul tridente, orfano del bomber Higuain, ma composto da Callejon, Insigne e dal polacco Milik. Il risultato alla fine recita un pesante passivo in sfavore dei rosanero che nella ripresa sono caduti sotto i colpi degli azzurri (Hamsik al 46' e poi la seconda doppietta consecutiva di Callejon nel giro di dieci minuti) senza che i nuovi, Diamanti su tutti potessero decidere sul match. Proprio il toscano, capitano a sorpresa dal 1', ci ha messo tanta corsa e cuore anche se la migliore condizione sembra ancora lontana.

LE FORMAZIONI De Zerbi lascia in panchina Vitiello, Bruno Henrique e Bentivegna mentre sceglie Rajkovic, Jajalo e Sallai. Confermato al centro del trio d'attacco Alino Diamanti sostenuto oltre che dall'ungherese anche da Embalo. Nel Napoli Sarri lascia in panca Mertens e Gabbiadini in vista dell'impegno di Champions contro la Dinamo Kiev e schiera Callejon, Insigne al fianco del polacco Milik. A sorpresa il capitano dei rosanero è proprio il nuovo acquisto Diamanti che al suo esordio funge immediatamente da ‘falso nueve’. Il Napoli spinge sin dai primi minuti nonostante il Palermo dimostri una buona compattezza difensiva.

MILIK PERICOLOSO Le occasioni migliori arrivano dai piedi del polacco Milik che su assist di Insigne sin ben due occasioni non trova il bersaglio grosso. Nel primo caso il sinistro del numero 99 finisce alto sopra la traversa mentre nel tentativo successivo Posavec risponde presente deviando in corner, sugli sviluppi di quest’ultimo Albiol si trova solo sul secondo palo ma non trova la coordinazione buona per colpire. La replica dei padroni di casa passa dalle invenzioni di Alino Diamanti che pesca in più d’una occasione i suoi compagni di reparto producendosi spesso e volentieri in un lavoro di pressione sugli avversari che il pubblico gradisce. La prima frazione si chiude sul punteggio di 0-0.

UNO-DUE AZZURRO Il Napoli mette la freccia ad inizio ripresa. Hamsik porta in vantaggio i suoi servito da Ghoulam dopo appena un minuto con un tiro di controbatto che inganna Posavec, cinque minuti dopo Callejon raddoppia con un colpo di testa su assist di Insigne, su cui la retroguardia rosa ha diverse colpe. Possanzini, su indicazione di De Zerbi, inserisce Nestorovski, al posto di uno spento e svogliato Embalo, spostando Diamanti nella posizione di esterno offensivo e sopratutto Bruno Henrique, all’esordio in maglia rosanero, per Mato Jajalo. Ma il tema della gara non cambia e il Napoli al 65’ porta lo score a tre realizzando ancora con Callejon in collaborazione con Posavec che combina la frittata facendosi sfuggire la sfera sul diagonale del numero 7 di Sarri. Il match finisce praticamente qui con il Palermo che perde consistenza col passare dei minuti senza riuscire ad imbastire più un’azione degna di nota. La strada per De Zerbi è subito in salita e il tempo a disposizione dell’ex Foggia potrebbe non essere illimitato.

IL TABELLINO

PALERMO-NAPOLI 0-3

PALERMO: 1 Posavec; 3 Rispoli, 6 Goldaniga, 5 Rajkovic, 19 Aleesami; 10 Hiljemark, 14 Gazzi, 28 Jajalo (Bruno Henrique 55'); 11 Embalo (Nestorovski 46'), 23 Diamanti (cap.), 20 Sallai (Bentivegna 83'). A disp: 68 Fulignati, 2 Vitiello, 4 Andelkovic, 12 Gonzalez, 15 Cionek, 18 Chochev, 22 Balogh, 24 Bouy, 25 B. Henrique, 97 Pezzella. All: Davide Possanzini (De Zerbi squalificato). 

NAPOLI: 25 Reina; 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 8 Jorginho, 17 Hamsik (cap.); 7 Callejon (Mertens 69'), 99 Milik (Gabbiadini 66'), 24 Insigne. A disp1 Rafael, 22 Sepe, 2 Hysaj, 3 Strinic, 4 Giaccherini, 5 Allan, 19 Maksimovic, 30 Rog, 42 Diawara, 62 Tonelli. All: Maurizio Sarri. 

ARBITRO: Davide MASSA (Imperia). 

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php