Live Sicilia

serie a, 37^ giornata

Al 'Franchi' un punto d'oro
Il Palermo vede la salvezza


Articolo letto 26.809 volte

Contro i viola finisce 0-0. Col pareggio gli uomini di Ballardini superano il Carpi e salgono in quartultima posizione.


PALERMO - La salvezza è ad un passo. Al ‘Franchi’ contro la Fiorentina serviva far punti ed un punto è arrivato dopo 90’ di sofferenza, con i viola di Sousa che in più di un’occasione hanno sfiorato il vantaggio. Alla fine però il fortino eretto da Ballardini ha retto ancora una volta allungando a tre le gare senza sconfitte e con la porta inviolata. Un punto d’oro alla luce sopratutto del risultato proveniente da Modena con il Carpi che esce sconfitta dalla Lazio per 3-1 decidendo forse in maniera decisiva la corsa per la salvezza. La permanenza nella prossima massima serie resta dunque nelle mani dei siciliani che fra sette giorni, si dovrà decidere se sabato o domenica, affronterà il Verona in casa per mettere in cascina gli ultimi decisivi tre punti.

LE SCELTE Il tecnico rosanero sceglie lo stesso undici di sette giorni fa, unica novità rappresentata dal ritorno di Gonzalez al posto di Vitiello. Nella Fiorentina Pasqual, che giocherà con la fascia da capitano, dal 1'. In attacco Zarate vince il ballottaggio con Tello. I viola sono molto propositivi fin dalle prime battute con un attacco composto da Kalinic, Zarate, Ilicic e Bernardeschi che parte da esterno a destra. Le occasioni migliori passano proprio dai piedi del numero 10 che prova la conclusione un paio di volte senza fortuna, così come Zarate che invece ha l’opportunità di battere senza pressioni ma poco preciso. Il Palermo punta più a stringere le maglie e ripartire dai piedi di Vazquez che è l’autore dell’unico tiro rosa nella prima frazione. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0 che agli ospiti sta bene in chiave salvezza visto le notizie che nel frattempo arrivano da Modena con il Carpi sotto di due reti con la Lazio.

PALO KALINIC Nella ripresa il canovaccio del match non cambia con i viola che spingono con forza e i rosa che fanno soltanto contenimento. L’errore della retroguardia di Ballardini è nell’aria e Rispoli infatti serve in piena area di rigore Kalinic che aggira Gonzalez e calcia in porta a superare Sorrentino, la palla per fortuna dei rosanero si stampa però sul palo con la sfera successivamente spazzata dai difensori siciliani. Una punizione di Mati Fernandez, poco di un nulla, ed un paio di parate del solito Sorrentino formato trasferta tengono il punteggio in parità fino al 90’ con il Palermo che riesce nel suo obiettivo di giornata, ovvero uscire dal ‘Franchi’ con almeno un punto che gli consente di lasciare la zona retrocessione staccando il Carpi di appena un punto.

IL TABELLINO

FIORENTINA: 12 Tatarusanu; 2 Rodriguez, 13 Astori, 32 Roncaglia, 23 Pasqual (60' Marcos Alonso); 5 Badelj (86' Vecino), 20 Borja Valero; 10 Bernardeschi, 72 Ilicic (Mati Fernandez 55'), 7 Zarate; 9 Kalinic. A disp: 24 Lezzerini, 34 Satarino, 6 T. Costa, 16 Blaszczykowski, 26 Kone, 27 Tello. All: Paulo Sousa.

PALERMO: 70 Sorrentino (cap.); 15 Cionek, 12 Gonzalez, 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 10 Hiljemark (74' Jajalo), 25 Maresca, 77 Morganella; 20 Vazquez, 8 Trajkovski (60' Quaison); 11 Gilardino. A disp: 1 Posavec, 53 Alastra, 2 Vitiello, 6 Goldaniga, 7 Lazaar, 16 Brugman, 18 Chochev, 22 Balogh, 23 Struna, 24 Cristante. All: Davide Ballardini. 

ARBITRO: Daniele Orsato (Schio).

NOTE Ammoniti: Gonzalez 16', Pasqual 43', 50' Trajkovski, Morganella 58', Zarate 66', Cionek 69', Borja Valero 86'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php