Live Sicilia

calcio - lega pro

L'Akragas riprende la marcia
Tris alla Lupa Castelli Romani


Articolo letto 17.148 volte

Due reti di Di Piazza, intervallate dal rigore di Madonia, regalano la settima vittorie in otto gare a mister Rigoli.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - L’Akragas ritorna alla vittoria e con un 3-0 alla Lupa Castelli compie un altro enorme passo verso la salvezza, raggiungendo quota 34 punti. Uomo partita Matteo Di Piazza, che segna due gol e si procura il rigore trasformato da Madonia. L’Akragas scende in campo con Capuano in difesa, tornato dopo l’infortunio; a centrocampo ancora assente Dyulgerov, in porta spazio ancora a Maurantonio, viste le condizioni non ottimali di Vono. La Lupa Castelli arriva all’Esseneto alla ricerca disperata di punti salvezza.

Comincia subito bene l’Akragas che aggredisce gli avversari sin dai primi minuti trovando la rete immediata: Di Piazza, tutto solo, segna dagli sviluppi di un calcio d’angolo. I biancazzurri di Rigoli sono in palla e cercano subito il raddoppio con Madonia che al termine di un’azione di contropiede calcia fuori. Dopo quasi un quarto d’ora in cui la Lupa tiene palla senza mai riuscire veramente a concludere in porta. Se la Lupa tiene la palla sterilmente, l’Akragas capitalizza le azioni offensive: Di Piazza si porta in area e viene steso ingenuamente da un giocatore giallorosso, rigore e gol per Madonia che dal dischetto spiazza Gobbo. Per i biancazzurri ci prova anche Di Grazia, scatenato in campo: il giovane attaccante ci prova prima con un grande tiro che finisce di fuori e poi in conclusione di una grande percussione sulla fascia. La Lupa invece non impensierisce mai Maurantonio nel primo tempo.

La seconda frazione di gioco si apre con l’Akragas che controlla il doppio vantaggio mentre la Lupa non riesce a farsi pericolosa con i suoi attaccanti. Al minuto 25 la squadra di Rigoli trova anche il 3-0 ancora con Di Piazza che mette a segno il suo decimo gol stagionale. Solo al minuto 38 arriva la prima vera occasione per la Lupa con Prutsch che coglie il palo con un tiro potente. L’Akragas vince e si prepara al derby contro il Catania di domenica prossima all’Esseneto.

AKRAGAS-LUPA CASTELLI ROMANI 3-0 (4', 70' Di Piazza, 26' rig. Madonia)

Akragas: Maurantonio, Grea, Capuano, Vicente, Muscat, Marino (80’ Da Silva), Salandria, Zibert (75’ Mauri), Di Piazza, Madonia, Di Grazia (79’Leonetti). (Lo Monaco, Cappello, Aloi, Greco, Candiano, Cristaldi). All. Rigoli

Lupa Castelli Romani: Gobbo, Rosato, Carta (45’ Rossetti), Aquaro, Prutsch, Di Bella, De Gol (80’ Ricamato), Kosovan, Morbidelli, Maiorano, Mastropietro (65’ Roberti). (Tassi, Anderson, Falasca, Sporkslede, Scicchitano) All. Palazzi

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php