Live Sicilia

basket femminile

Verga Palermo travolgente
Vittoria netta su Brindisi


Articolo letto 2.415 volte

Divario di quasi cinquanta lunghezze tra la Maddalena Vision e le pugliesi, con le siciliane che sfiora quota 100 punti.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La Maddalena Vision Palermo soffre giusto qualche minuto, poi s'impone senza difficoltà su Brindisi con un netto 92-43. Polveri bagnate a inizio gara per la compagine palermitana, che segna il primo canestro dal campo dopo oltre 4' con Bungaite, tiro dalla media specialità della casa. Dopo un difficile inizio la squadra di casa carbura nella seconda parte del primo parziale: ottimo impatto dalla panchina di Marta Verona, che con un gioco da tre punti di Costanza Verona e un tiro dalla media di Riccardi firma un parziale di 9-3 che dà sicuramente coraggio e una spinta emotiva alla Maddalena Vision, brava a chiudere sul 17-14 il primo periodo.

Il secondo quarto fa la differenza con le palermitane che concedono appena 5 punti a Brindisi tra cui una tripla di Falcone a tempo praticamente scaduto. Brindisi gioca fisico caricandosi di falli, ma la Maddalena Vision non batte ciglio giocando la sua pallacanestro, aggressiva in difesa e con una buona circolazione di palla in attacco. In più, entrano anche i tiri dalla distanza che a inizio match erano stati sputati dal ferro: due bombe di fila di Aleo e una di Riccardi ed è fuga, una scarica di punti che porta sino al 45-19 a metà gara.

Inizio un po' soft nel terzo periodo per le palermitane, le scuote un bel canestro più fallo in contropiede di Costanza Verona. Apre e chiude il break di Palermo la numero sei palermitana, portando nel terzo periodo la formazione di casa sul +40 (64-24) assieme ai punti di Ferretti, Bungaite e Riccardi. 73-31 il punteggio al termine della terza frazione, che si conclude con una serie di contatti un po' più duri di quanto direbbe l'andamento del match, visto lo scarto. Ultimo periodo assolutamente ininfluente nei termini del punteggio, c'è ancora gloria per Marta Verona e Ileana Aleo, che arrichisiscono il loro tabellino (15 punti per l'ala, 14 per la play) e anche le emicranie delle avversarie, che non riescono in alcun modo a fermarle. Nel finale quintetto di marca “siciliana” per la Maddalena Vision, con quattro palermitane (M. Verona, Ferrara, Giannalia e Cerasola) e una catanese in campo (Aleo).

Nell'ultimo minuto da segnalare l'esordio in A2 per Giovanna Giannalia, un bel riconoscimento dopo una stagione sfortunata e condizionata dagli infortuni. Cinque bei punti di Toscano per una Brindisi che non molla la presa nemmeno sotto di oltre cinquanta punti chiudono un match a senso unico, punteggio finale di 92-43. Due punti per la squadra di coach Torriero che acquisisce così la matematica permanenza nel campionato di A2 e, complice la sconfitta di Civitanova Marche, la qualificazione ai Playoff Promozione: un traguardo non in discussione per il valore della squadra, ma che sicuramente fa molto piacere, al primo anno di militanza nella categoria.

Maddalena Vision Palermo-Guarnieri Tour Operator Brindisi 92-43 (17-14, 45-19, 73-31)

Maddalena Vision Palermo – C. Verona 10 (2/2, 4/9, 0/1), Ferretti 11 (8/12, 0/4, 1/1), Manzotti 11 (5/6, 3/5, 0/4), Riccardi 16 (8/10, 1/5, 2/4), Bungaite 8 (4/5); Aleo 14 (1/2, 4/6), Ermito 7 (3/3, 2/6), M. Verona 15 (4/4, 4/8, 1/1), Ferrara, Cerasola, Giannalia, Tennenini ne. All. Torriero.
Guarnieri Tour Operator Brindisi - Toscano 9 (2/2, 2/5, 1/6), Boccadamo 7 (1/1, 3/5, 0/1), Miccoli 2 (1/2, 0/1), Siccardi 2 (1/7, 0/2), Rodriguez Perez 6 (3/6); Falcone 5 (1/4, 1/3), Fersino (0/1, 0/1), Lauria 4 (2/3, 1/1), Tolardo 6 (1/4, 1/3), D'Agnano 2 (1/1). All. Ermito.

Arbitri – Dora Natale di Maddaloni (CE) e Claudia Ferrara di Napoli.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php