Live Sicilia

calcio - serie a

Novellino non si abbatte:
"Dobbiamo conquistare il pubblico"


Articolo letto 3.154 volte

Il tecnico rosanero alla sua prima alla guida del Palermo: "Buon secondo tempo, abbiamo subito il loro palleggio".

VOTA
1/5
1 voto

PALERMO - Chiudere alla prima in panchina con una sconfitta non è mai facile, ma l'avversario di oggi era il Napoli schiacciasassi di Sarri e Higuain. Walter Novellino lo sa e quindi analizza con calma l'1-0 maturato al 'Barbera': "Abbiamo subito il loro palleggio, loro vero punto di forza. Il risultato ovviamente ci penalizza ma dobbiamo ripartire da ciò che di buono abbiamo fatto, dobbiamo conquistare il nostro pubblico con una vittoria".

Sull'azione che scaturisce il calcio di rigore il mister rosanero non ha dubbi: "Non c'era nulla. I giocatori si strattonano ma mi sembra un normale contrasto di gioco. Già l'arbitro prima che si batta il corner aveva segnalato dei contrasti in area".

Sulle motivazioni che l'hanno portato nel capoluogo: "Questa avventura per me affascinante perché ho voglia di fare bene ed entusiamo. Oggi abbiamo incontrato una squadra che siamo riusciti a bloccare in determinate cose ma il palleggio proprio non siamo riusciti a bloccarlo. Il Napoli è una delle migliori squadre. Il secondo tempo mi è piaciuto sopratutto per quanto riguarda le ripartenze. Con l'Empoli ritroveremo una squadra con l'impronta di Sarri ma mi perdonerà Giampaolo ma i toscani non hanno gli stessi campioni".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php