Live Sicilia

calcio - lega pro

Il Catania non sa più vincere
La Juve Stabia impone il pari


Articolo letto 14.868 volte

Al "Massimino" termina 1-1: Bombagi illude i rossoazzurri, Diop riequilibra il match quasi subito. Primo punto per Moriero.


CATANIA -  Il Catania non vince più! L'atteso riscatto rossazzurro ha cozzato contro il muro della Juve Stabia e contro una supponente direzione arbitrale che lascia perplessi. Anche i rossazzurro, tuttavia, ci hanno messo del loro, sbagliando l'impossibile sotto porta e vanificando un buon primo tempo che avrebbe dovuto incanalare le sorti del match in tutt'altro modo. La verve iniziale degli uomini allenati da Moriero aveva lasciato ben sperare anche perché la rete siglata dall'ex Bombagi aveva entusiasmato i pochi spettatori presenti oggi al "Massimino". Poi l'arbitro Schirru ha tarpato le ali al Catania negando il penalty in almeno un paio di occasioni.

La formazione campana, invece, ha approfittato dell'unica occasione propizia per pareggiare con Diop abile a ribadire il pallone in rete a porta vuota dopo una respinta di Garufo. Nella ripresa il ritmo è scemato ma Calil ha continua a sbagliare occasioni favorevoli. Nel finale, poi, Ferrario si è fatto espellere per doppia ammonizione e i confusi assalti finali degli etnei non hanno sortito effetti. Il punticino lascia il Catania in piena zona retrocessione alla vigilia del doppio derby isolano contro Akragas prima e Messina poi.

TABELLINO

CATANIA-JUVE STABIA 1-1

CATANIA: Liverani, Garufo, Nunzella, Agazzi, Ferrario, Bergamelli,Russotto, Di Cecco, Calil (k), Bombagi, Falcone. Allenatore: Francesco Moriero. A disposizione : Bastianoni, Pelagatti, Musacci, Pessina, Castiglia, Calderini, Lupoli, Gulin, Felleca, Plasmati, Bastrini.

JUVE STABIA: Russo, Cancellotti, Contessa, Obodo (k), Romeo, Carillo, Lisi, Maiorano, Del Sante, Nicastro, Diop. A disposizione: Polito, Navratil, Atanasov, Rosania,Liotti, Izzillo, Grifoni, Gatto, Gomez, Mascolo. Allenatore: Nunzio Zavettieri.

ARBITRO: Fabio Schirru di Nichelino. Collaboratori: Nello Grieco (Macerata) e Antonello Mangino (Roma 1).

RETI: 27 p.t Bombagi (C); 38 p.t. Diop (JS)

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php