Live Sicilia

calcio - lega pro

Catania, settimana di gran lavoro
Juve Stabia da dentro o fuori


Articolo letto 2.127 volte

Dopo il ritiro punitivo a Torre del Grifo, gli etnei di mister Moriero attendono le 'vespe' per tentare la risalita in classifica.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - E’ stata una settimana di silenzio. Accompagnata dal ritiro a Torre del Grifo voluto dalla società rossoazzurra subito dopo la brutta sconfitta (cocente più per come è arrivata nel non-gioco che nel risultato) di Martina Franca. Quella di domani contro la Juve Stabia assume, allora, i contorni dal dentro o fuori. Una sfida che dovrà dire se davvero questo Catania ha inspiegabilmente mollato o meno. Certo, sarebbe paradossale pensare che la squadra sia già in vacanza: la questione è, invece, molto più complicata e domani è atteso un sussulto d’orgoglio.
Mister Moriero ha lavorato molto sulla testa. Ancora più che su qualsiasi altro schema o tatticismo. Lui lo ha detto a più riprese: “Questi giocatori devono capire per che maglia stanno giocando. A Martina non mi aspettavo, di certo, una prova di quel genere: ora, mi aspetto una grande reazione”. Vedremo. Intanto, domani al Massimino - sarà pure una frase fatta - non si può sbagliare.

Per il resto, è stata una settimana che nel silenzio della squadra ha vissuto qualche sussulto sulle voci ed i rumors che si sono rincorsi a proposito di quello che sarebbero state le vicende legate alla vendita della società. La sostanza dice che nulla è cambiato. E che, oggi, è determinante fare parlare il campo. Situazione grottesca, inimmaginabile solo un anno fa. Ma c’è da pensare solo al campo. E domani c’è la Juve Stabia: quasi una finale di Champions.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php