Live Sicilia

pallanuoto - serie a1

Ortigia, adesso serve una svolta
Sfida interna con l'Acquachiara


Articolo letto 4.277 volte

Dopo il k.o. contro Trieste, gli aretusei cercano punti fondamentali in chiave salvezza tra le mura amiche.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - L’Ortigia sarà impegnata in casa questo sabato, dove alle 15 affronterà l’Acquachiara, attualmente sesta in classifica. Gli aretusei vengono da una brutta sconfitta contro il Trieste, che ha spento quasi del tutto le loro speranze di raggiungere il nono posto. Una vittoria domani però potrebbe riaprire le porte ai biancoverdi, portandoli così a meno cinque dalla salvezza ed in questo modo provare lo sprint finale nelle ultime giornate. Gli aretusei hanno già realizzato in questo campionato grandi prestazioni in casa, ricordiamo infatti la vittoria con la Canottieri, inoltre già all’andata erano riusciti a mettere in grosse difficoltà l’Acquachiara, a Napoli i siciliani erano riusciti ad agganciare i partenopei sull’ 8-8, e solo un gol sul finale ha negato la gioia del pareggio all’Ortigia.

Gli aretusei stavolta hanno il fattore campo a favore, dovranno puntare sul loro gioco, basato quasi esclusivamente sulla velocità e sulle ripartenze, per cercare di sfiancare i napoletani e magari portarli ad essere poco lucidi sotto porta, ma dovranno cercare anche di ridurre al minimo gli errori,perchè altrimenti rischiano di affondare sotto i colpi degli avversari, sicuramente più forti sulla carta. L’Acquachiara però non viene da un buon momento, ha subito due sconfitte di fila, contro Canottieri e Sport Management, questo potrebbe essere d’aiuto per i siciliani, che proveranno a rifilare la terza sconfitta ai campani, riportando così una buona dose di fiducia nell’ambiente.

Sabato 5 marzo 2016
Siracusa, Piscina Caldarella, ore 15:00
CC ORTIGIA – CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
Arbitri: M. Caputi e B. Navarra
Delegato: S. Marchisiello

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php