Live Sicilia

calcio - lega pro

Messina, non puoi sbagliare più
Con la Lupa Castelli serve vincere


Articolo letto 1.862 volte

Dopo la sconfitta casalinga contro la Fidelis Andria, i giallorossi sono chiamati a una prestazione di livello in casa del fanalino di coda.

VOTA
0/5
0 voti

MESSINA - Dopo aver ritrovato la normalità, il Messina vuole ritrovare anche i tre punti che mancano ormai dal match contro il Monopoli. Ancora più datato l'ultimo successo lontano dal San Filippo, che risale al 2-0 inflitto al Melfi il 7 novembre scorso. Davanti a loro, i giallorossi si troveranno una Lupa Castelli Romani che da un girone occupa l'ultimo posto in classifica e che domani si gioca forse l'ultima chance per evitare la retrocessione diretta in Serie D.

Dall'altra parte c'è un Messina che da qui a Pasqua si gioca molto e che in caso di vittoria farebbe un corposo balzo verso l'obiettivo stagionale, ovvero la salvezza anticipata. La sconfitta contro la Fidelis Andria ha rallentato la corsa e non è piaciuta soprattutto per la sufficienza con cui la squadra ha interpretato alcuni momenti della gara, ma i 6 punti dalla zona playout sono un bottino da non dilapidare.

Lello Di Napoli domani potrà comunque contare sulla formazione tipo, con Berardi in porta e Barilaro e De Vito terzini mentre Burzigotti e Martinelli sarano al centro della difesa. A centrocampo si dovrebbe rivedere Baccolo davanti alla difesa con Fornito e Giorgione in supporto. I problemi sono in avanti dove il tecnico potrà contare su un settore ridotto all'osso. Cocuzza e Padulano sono assenti di lungo corso, mentre anche Salvemini dovrà restare fermo ai box. Ci sarà comunque il trio titolare con Barisic e Gustavo in supporto a Tavares che sarà l'unica punta.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php