Live Sicilia

arti marziali

Campionato Judo Fisdir
Sicilia terza classificata


Articolo letto 2.532 volte

Positiva la prova della rappresentativa isolana. Gli atleti Migliore, Gliubizzi e Terracchio si laureano campioni d'Italia.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - La Jppon Judo Special Boys ASD guidata dai tecnici Gliubizzi e Li Favi, si è classificata al terzo posto piazzando tutti e quattro gli atleti sul podio ed affermando tre titoli italiani. Riconfermato così l’atleta già nazionale Davide Migliore che per il terzo anno consecutivo si fregia del titolo italiano nella categoria 55 Kg dopo aver battuto Gabriele Zarbo della stessa società sportiva. Esperienza nuova con il passaggio dalla categoria promozionale a quella agonista per l’atleta Francesco Gliubizzi che dopo il titolo italiano nel 2015 categoria promozionale, bissa il titolo italiano nella categoria 60 kg agonista, infine chiude il gruppo dei campioni italiani Terracchio Alessio nella categoria +100 Kg agonista. Risultati che fanno ben sperare per la crescita del judo per atleti diversamente abili in Sicilia e che getta le basi per una possibile convocazione ai Trisome Games per Davide Migliore, che potrebbe essere l’atleta siciliano partecipante alla prima olimpiade riservata ad atleti Down, evento che si terrà a Firenze dal 15 al 22 luglio 2016.

CLASSIFICA FISDIR JUDO CAMPIONI D’ITALIA SICILIANI ANNO 2016

DAVIDE MIGLIORE - Cat. 55 Kg Agonista
FRANCESCO GLIUBIZZI - Cat. 60 Kg Agonista
ALESSIO TERRACCHIO - Cat. +100 KG Agonista

Con uno sguardo proiettato alla giornata mondiale della sindrome di Down che si terrà il prossimo 21 marzo, questa ottava edizione del Campionato italiano di judo per atleti con disabilità intellettiva e relazionale che si è svolta domenica 28 febbraio a Ferrara ha rappresentato sicuramente un momento di integrazione e di inclusione sociale. L’evento sportivo è stato organizzato dalla FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabili Intellettivi e relazionali). Undici le società sportive che si sono confrontate sui tatami del CUS Ferrara con oltre una cinquantina di atleti in totale provenienti in maggioranza dalle regioni del nord Italia che hanno gareggiato nelle due categorie promozionale e agonistico.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php