Live Sicilia

calcio - serie d

Il Siracusa passa nel derby
Leonfortese, occasione sprecata


Articolo letto 10.573 volte

I risultati della ventinovesima giornata del girone I del campionato dilettantistico, con un paio di partite rinviate e le prime posizioni nello spazio di pochi punti.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Giornata numero ventinove per le protagoniste del girone I di serie D, e ora per il Siracusa la classifica è certamente più sorridente. Il successo nel derby contro il Noto ha avvicinato gli aretusei al primo posto, ora occupato in coabitazione da Frattese e Cavese, complice anche il pareggio di questi ultimi contro la Sarnese. Non ha giocato il Marsala, che per questioni meteorologiche ha ricorso al rinvio della sfida interna contro la Gelbison.

Partiamo proprio dalla sfida tutta in salsa siracusana, con gli aretusei di mister Sottil che non fermano la propria corsa verso la vetta del girone con un 2-0 che non ammette repliche. Non si vede ancora l'inversione di tendenza in casa Noto, con l'arrivo del figliol prodigo Romano in panchina, ed era difficile auspicare una rivoluzione in tempi brevi, vista anche la caratura dell'avversario di giornata. Le reti di Porcaro in avvio di gara, e di Catania a metà ripresa sono state decisive per i "leoni" biancoblu, che ora vedono la vetta della classifica a due sole lunghezze di ritardo.

La Leonfortese spreca una grande occasione per riavvicinarsi ai quartieri nobili della classifica, impattando sul punteggio a reti bianche tra le mura amiche contro il Roccella. La formazione in biancoverde non riesce a sfruttare un turno sulla carta favorevole, considerando la posizione di classifica complicata occupata dagli jonici, e non trova una vittoria che, risultati dagli altri campi alla mano, avrebbe portato gli uomini di mister Mirto a due sole lunghezze di ritardo dall'ultima posizione utile per garantirsi i playoff. Tuttavia, il campionato è lungo e può riservare ancora delle belle sorprese dalle parti di Leonforte.

Chiudiamo questa versione ridotta del nostro racconto con il match di Rende, dove il Due Torri non riesce ad andare oltre l'1-1 e manca così una buona chance per agganciare il treno delle squadre che, se il campionato finisse oggi, sarebbero qualificate per la post-season. Non basta la rete di Cicirelli ai biancorossi per assicurarsi una vittoria pesante, sul campo di una squadra che nel giro di una sola stagione ha visto ridimensionare pesantemente le proprie aspettative, con la presenza nella lotta per i playoff che si è trasformata in una lotta per la sopravvivenza, che per ora vede i silani a duellare per mantenere la categoria.

Come detto, il maltempo non ha consentito a Marsala e Gelbison di scendere in campo, con la gara che è stata rinviata a gara da destinarsi, mentre lo Scordia ha osservato il secondo e ultimo turno di riposo della stagione.

Questi i risultati della giornata nel dettaglio:

Siracusa-Noto 2-0
Gragnano-Palmese 3-1
Leonfortese-Roccella 0-0
Rende-Due Torri 1-1
Marsala-Gelbison rinviata
Vibonese-Reggio Calabria rinviata
Vigor Lamezia-Aversa 1-1
Cavese-Sarnese 0-0
Frattese-Agropoli 3-1

Riposa: Scordia

CLASSIFICA: Frattese e Cavese 57, Siracusa 55, Reggio Calabria 41, Aversa e Vibonese 40, Sarnese e Due Torri 38, Leonfortese e Gragnano 36, Marsala 31, Noto e Agropoli 31, Roccella 30, Palmese e Rende 29, Gelbison 24, Vigor Lamezia 22, Scordia 17.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php