Live Sicilia

calcio - serie a

Il Palermo riparte da Palermo
Zamparini: “Non si va in ritiro”


Articolo letto 12.489 volte

Dopo che nelle scorse ore era circolata l'ipotesi di un trasferimento, prima a Coccaglio e poi a Roma, Iachini e il patron hanno deciso di preparare in sede il match con i giallorossi.

VOTA
0/5
0 voti

calcio, iachini, palermo, palermo calcio, ritiro, ritiro palermo, serie a, zamparini, Calcio, Palermo, Serie A
PALERMO - Ancora un dietrofront: il Palermo non va in ritiro, Zamparini e Iachini hanno deciso di restare in Sicilia per preparare la sfida contro la Roma. Niente partenza per la Borghesiana, dove inizialmente si pensava potesse andare la squadra in vista del match del prossimo weekend allo stadio Olimpico. Il Palermo inizierà gli allenamenti settimanali agli ordini del tecnico marchigiano a Boccadifalco, per poi eventualmente spostarsi in direzione Roma nei giorni immediatamente antecedenti al match. Niente ritiro punitivo, dunque, anche perché la squadra ne ha già passati tanti in quel di Coccaglio e oltretutto ha dato segni di sofferenza in situazioni del genere. Basti vedere l’ultima volta che i rosa si sono ritrovati a Coccaglio: lite tra la squadra e Ballardini con conseguente esonero del tecnico.

Niente partenza, dunque, almeno non nell’immediato. E la conferma arriva anche dal presidente Maurizio Zamparini, che si lascia scappare un laconico “non penso che andremo in ritiro”. Una decisione condivisa, per cercare di ricompattare il gruppo dopo l’ennesimo avvicendamento in panchina. Iachini concorda con la decisione e da martedì sarà lui a guidare gli allenamenti al “Tenente Onorato”, come non accadeva dallo scorso novembre. Fare quadrato insieme a tutto l’ambiente rosanero sarà fondamentale per non tornare da Roma con l’ennesima sconfitta. Il Palermo riparte da Palermo, con Iachini in sella.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php