Live Sicilia

pallanuoto - serie a1

Ortigia, ritorno alla vittoria
Florentia, rimonta incompiuta


Articolo letto 7.566 volte

La compagine di coach Leone si aggiudica lo scontro salvezza con la Rari Nantes, grazie soprattutto a una grande prestazione nei primi due periodi di gioco.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Grande vittoria da parte dell’Ortigia, che batte 9-7 la Florentia, diretta avversaria per la salvezza. Gli aretusei con questo trionfo staccano la Lazio, battuta dal Recco, e si avvicinano prepotentemente alla Roma Vis Nova, anch’essa uscita sconfitta nella giornata odierna.

I biancoverdi disputano un’ottima partita, determinati a vincere sin dal primo minuto, ed infatti vanno subito avanti grazie a Danilovic e Camilleri, che fissano il primo parziale sul 3-2. Nel secondo periodo gli aretusei spingono per voler già chiudere il match, Danilovic, Camilleri, Rotondo e Ivocic realizzano le reti che mettono il risultato al sicuro, andando così avanti per 7-3 prima del riposo. L’Ortigia, nonostante il vantaggio, non abbassa mai la guardia, gli ospiti provano a recuperare con una doppietta, ma Di Luciano e Camilleri cancellano le preoccupazioni dei tifosi riportando la squadra sicula avanti di 4 gol al termine del terzo quarto (9-5). Nell’ultimo tempo gli aretusei sono costretti a giocare senza Danilovic, Rotondo e Ivocic, usciti tutti e tre per limite di falli, questo ha consentito alla Florentia di accorciare le distanze, ma senza creare troppi problemi alla difesa siracusana, che è stata brava a limitare i danni, subendo soltanto due reti (9-7).

Entusiasta della prestazione e dei tre punti il capitano aretuseo Patricelli, che dichiara al termine della gara: ”E’ andata molto bene, abbiamo disputato un’ottima partita ed ho visto tutti molto determinati ad ottenere la vittoria oggi, accusando solo un po' di stanchezza verso la fine. In realtà è già dal rientro dalla sosta che vedo questo atteggiamento da parte della squadra, e ci ha portato a sfiorare l’impresa con la Canottieri. Stiamo bene fisicamente, siamo preparati e molto più convinti in quello che facciamo, crediamo in questa salvezza e proveremo a costruircela in casa. Adesso ci godiamo la vittoria e da lunedì penseremo allo scontro con il Savona, che potrebbe regalarci qualche sorpresa”.

C.C. ORTIGIA-RARI NANTES FLORENTIA 9-7
C.C. ORTIGIA: Patricelli G. , Siani G. , Abela M. , Puglisi D. , Di Luciano S. 1, Lisi D. , Camilleri S. 3(2 rig.), Ivovic B. 1, Rotondo R. 1, Danilovic D. 3, Casasola G. , Vinci S. , Negro A. . All. L. Leone
RARI NANTES FLORENTIA: Mugelli L. , Colombo , Generini G. , Dani L. 1, Panerai F. , Vasic D. 1, Brancatello C. , Bruni L. 1, Oneto Gomes G. 1, Gobbi L. , Astarita M. 3, Panerai L. . All. R. Vannini
Arbitri: Caputi e Ercoli
Note - Parziali: 3-2 4-1 2-2 0-2 Spettatori 300 circa. Espulsi nel terzo tempo per reciproche scorrettezze Siani (Ortigia) e Vasic (Florentia). Usciti per limite di falli: nel terzo tempo Danilovic (Ortigia), nel quarto tempo Ivovic (Ortigia) e Rotondo (Ortigia). Superiorità numeriche: Ortigia 2/10 + 2 rigori e Florentia 4/14

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php